Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 19 Ottobre - ore 17.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Tra Cittadella, Perugia e il rischio pareggio al "Menti"

Lo Spezia può arrivare tra settimo e decimo posto, solo una vittoria giovedì sera garantisce i play-off. Difficile trovare il Benevento per una questione di incastri. La classifica avulsa tiene in gioco anche la Salernitana impegnata a Perugia.

Tra Cittadella, Perugia e il rischio pareggio al `Menti`

La Spezia - Comunque vada sarà un preliminare play-off da giocarsi in trasferta. Lo Spezia può chiudere il campionato al massimo al settimo posto, ma rischia nella peggiore delle ipotesi addirittura di scivolare al decimo. Tutto dipenderà da cosa faranno Carpi, Novara e Salernitana nell'ultimo turno di campionato che si gioca giovedì sera in contemporanea su tutti i campi della serie B. E ovviamente da cosa farà lo Spezia stesso contro un Vicenza già tecnicamente retrocesso. Per salvarsi i veneti dovrebbero travolgere gli aquilotti sul proprio campo e sperare che il Brescia faccia lo stesso con il Trapani. In totale un gap di 9 punti sulla differenza reti da recuperare. Al limite del paranormale.

Occhio al pareggio. Lo Spezia deve vincere per non avere pensieri. Con tre punti al "Menti", nessuno potrà togliere la quarta partecipazione consecutiva ai play-off al club aquilotto. Un pareggio esporrebbe viceversa Terzi e compagni al serio rischio di perdere di distanza dal Frosinone ma anche di venire scavalcati da una tra Novara e Salernitana, se non da entrambre. I piemontesi hanno però un arduo compito sul campo del Carpi - una delle squadre che sta arrivando nella forma migliore al finale di campionato - così come la Salernitana si gioca tutto su quello del brillante Perugia di Bucchi.
Il calendario aiuta, la classifica avulsa in parte. Sulla carta è proprio lo Spezia ad avere l'impegno meno gravoso. C'è da dire però che la situazione degli scontri diretti non lascia del tutto tranquilli. I bianchi andrebbero sotto nel caso di arrivo a pari punti con la Salernitana (1-1 in casa e 1-0 in Campania). Perfetta parità con il Novara (1-0 al "Picco", 2-1 al "Piola"), sia nelle vittorie che nella differenza reti specifica. Il metro diventa a questo punto la differenza reti generale: lo Spezia è a +3 e gli azzurri a 0. Per finire sotto ai piemontesi dovrebbero saltare fuori una sconfitta con almeno tre gol di scarto a Vicenza e il contemporaneo pareggio del Novara a Carpi. Nei gol fatti la squadra di Boscaglia è infatti in netto vantaggio (48 contro 34).

Perugia, Benevento o Cittadella fuori. Se, come tutti si augurano, play-off saranno, allo Spezia toccherà una tra Perugia, Cittadella o Benevento. Intanto c'è da augurarsi che una delle prime due vinca giovedì sera, garantendo a quel punto di non lasciare scappare il Frosinone o eventualmente anche il Verona. Poi ci sarebbe da giocarsi tutto in una sera. Brividi da scontro diretto per il passaggio del turno, come fu l'anno scorso nella vittoriosa serata del "Manuzzi" di Cesena.
Il Benevento, per arrivare quinto e quindi incontrare lo Spezia, virtuale ottava della classifica, deve sperare che la Pro Vercelli fermi il Frosinone in casa e che Perugia e Cittadella non vincano. Improbabile. Ma i bianchi potrebbero andare al "Vigorito" anche in caso di arrivo al settimo posto, ovvero se il Carpi perdesse in casa contro il Novara e Di Carlo vincesse di nuovo a Vicenza come un anno fa. Nel dubbio, ci sono decisamente più chance di azzecarci impostando il navigatore verso l'Umbria o il Veneto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure