Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Aprile - ore 14.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Tortona supera Spezia 46-0. Vincono le franchigie ligues under 16 e under 18

Tortona  supera Spezia 46-0. Vincono le franchigie ligues under 16 e under 18

La Spezia - Nel rugby alcune sconfitte, anche pesanti, non “minano” affatto il morale di coloro che perdono. Vi sono sconfitte, proprio perché maturate a seguito di situazioni e contesti particolari, che possono addirittura accrescere l'autostima e la consapevolezza del proprio valore come singoli e come squadra.
Domenica nonostante la sconfitta gli aquilotti escono dal campo a testa alta. Con un elenco di infortunati e di indisponibili lungo come una quaresima gli aquilotti affrontano il Tortona secondo in classifica con una formazione praticamente inventata nei ruoli, con solo tre prime linee a disposizione e con un solo cambio in panchina, ci sarebbero dunque i motivi per chiedere di giocare “no contest” limitando così i danni. Gli aquilotti però non intendono avvalersi di questa opzione e infatti dopo una breve consultazione nel chiuso dello spogliatoio squadra e capitano scelgono con coraggio di giocare la gara “normalmente” onorando l'impegno, onorando essi stessi ed i propri avversari. Il Tortona come era prevedibile domina incontrastato la mischia ordinata consentendo agli aquilotti di conquistare l'ovale solo tre volte in tutta la gara. La fonte del gioco dalle fasi statiche mischia e touche sono quindi quasi sempre nelle mani dei padroni di casa e gli aquilotti possono provare a rendersi pericolosi solo su situazioni “rotte” o approfittando dagli eventuali errori di gestione dell'ovale degli avversari. Gli aquilotti ce la mettono veramente tutta per contrastare gli avversari ed in almeno tre occasioni arrivano ad insidiare la linea di meta dei padroni di casa con Poli, Basso e Paradiso, ma i piemontesi sono bravi a rintuzzare ogni tentativo. La prima frazione di gioco si conclude 29 a 0 per il Tortona. Nel secondo tempo esce uno sfinito Bertolino ed entra Mazzanti, unico cambio a disposizione degli spezzini. Dopo pochi minuti si infortuna Basso ad un ginocchio, l'aquilotto vorrebbe restare in campo ma l'arbitro, dopo essersi consultato con il medico di campo obbliga il coraggioso aquilotto a lasciare il terreno di gioco. Bertolino è costretto a rientrare in campo ma “acciaccato” è costretto a fare praticamente solo “numero”.
Al '50 Michael Kuen viene sanzionato con una cartellino giallo, gli aquilotti, di fatto, devono giocare in tredici contro quindici e il Tortona dilaga segnando altre tre mete. A quindici minuti dal termine esce per infortunio anche Bertolino. Gli aquilotti restano in quattordici ed a norma di regolamento l'arbitro decreta la fine anticipata della gara.
Domenica prossima gli aquilotti giocheranno in casa (Campo Pieroni ore 15.30) la penultima gara di campionato con i piemontesi del Cus P.O. All'andata si imposero i cussini col punteggio di 29 a 19, in una gara molto tirata ed in bilico fino alla fine. In quella occasione per gli aquilotti andarono a segno per due volte con Fumera ed una volta con Rabih e con Michael Kuen a trasformare per due volte dalla piazzola.
Formazione Spezia: Catano, Delsanto, Bertolino, Basso, Barducci, Giacomelli, Paradiso, Gambardella, Poli, Gaglione, Bianchini, Melani, Kuen, Mazzanti, Fumera.
Allenatori: Fabio Paradiso e Marco Sturlese.
Altri risultati: Pro Recco/B – Monferrato/B 17/20, CUS Genova/B – Le Tre Rose Casale M. 91/0, CUS PO – Novi 27/24.
Classifica: CUS Genova punti 55, Lions Tortona 47, Recco 39, Monferrato 38, CUS PO 23, Novi 16, TreRose 10, Spezia 5.
Bottino pieno con bonus per entrambe le franchigie giovanili Under 18 e Under 16 all’Androne di Recco.
Nell’ottava giornata di ritorno la Franchigia Under 18 Elite Ligues, pur con formazione contata riesce ad avere la meglio sui piemontesi del Cus Milano mettendo in difficoltà la difesa cussina andando a segno con 4 mete vincendo il match per 27 a 21. Fra i convocati l’aquilotto Mordacci Francesco.
Altri risultati U18 Elite: Patarò Calvisano-Viadana 5/10, Rovato – Monferrato 65/0, Lecco – FTGI Embriaci 19/11, TK Torino – ASR Milano 0/76,
Classifica: Viadana 78, ASR Milano 77, Calvisano 69, FTGI Embriaci 39, TK Group 37, Lecco* 31, Rovato* 30, Cus Milano 25, Monferrato 22, FTGI Rugby Ligues 19. * una partita in meno.
Prossimo impegno domenica 18 aprile alle ore 12,30 in trasferta con la seconda in classifica A.S.R. Milano
Sempre al comando la Franchigia ligure Under 16 Ligues che infila l’ennesima vittoria e termina col netto punteggio di 42 a 12 l’incontro casalingo di domenica col Cuneo Pedona
Marcatori della giornata: prima meta dell’aquilotto Piazzi a seguire Contini (2) Pluas Jarnmillo (1), Stracci (1), Rizzo (1) drop e trasformazioni Quiroga.
Gli aquilotti convocati Piazzi Tommaso, Quadrelli Giulio e Valentia Francesco.
Altri risultati U16: Province dell’Ovest – Biella/B 73/5, San Mauro in sosta.
Classifica: FTGI Rugby Ligues punti 20, Province dell’Ovest 17, San Mauro 10, Biella 5, Cuneo - 4.
Sabato 14 aprile alle ore 17,00 la franchigia ligure sarà impegnata in trasferta col Biella 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News