Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Gennaio - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tocca a Piccoli, Maggiore o Pobega mezzala sinistra

Nzola è rimasto in città, spazio al 19enne atalantino. Gyasi c'è, uno tra Farias e Agudelo sull'altro versante dell'attacco. Stroppa si gioca tutto in due settimane: ritrova Benali e lo mette subito in campo. Occhio a Messias, uomo dribbling.

le probabili formazioni
Tocca a Piccoli, Maggiore o Pobega mezzala sinistra

La Spezia - E così M'Bala Nzola non sale sull'aereo per la Calabria. All'ultimo minuto trattenuto da un evento inaspettato, non se l'è sentita di partecipare alla trasferta e lo Spezia ha rispettato le volontà del calciatore dimostrando attenzione al lato umano. Dovrebbe esserci mercoledì contro il Bologna, intanto però a Crotone gioca Roberto Piccoli, che proprio contro la squadra di Mihajlovic in Coppa Italia ha iniziato a mostrare colpi da talento vero. Il diciannovenne se la vede con la difesa di Stroppa, che sulla partita contro lo Spezia mette tutte le fiches che gli sono rimaste.
Vincenzo Italiano ha discreta abbondanza nel resto dei reparti ed è forse la prima volta dall'inizio della stagione. Tra i rientranti, è Pobega ad avere più chance di partire dal primo minuto in ballottaggio con Maggiore. Verde sarà invece utilizzato a partita in corso o risparmiato in vista dell'impegno infrasettimanale, mentre Agoume è nelle gerarchie chiaramente dietro Ricci, il vero punto di riferimento della squadra da tre stagioni. Con buona pace del procuratore del talento francese. Gyasi sicuro di un posto, sulle ali Farias si gioca l'altro con Agudelo. Lo Spezia dunque dovrebbe scendere in campo con Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Gyasi, Piccoli e Farias.

Qui Crotone. Dopo lo Spezia, ci sono Udinese, Sampdoria e Parma. Il Crotone ha quattro partite per dare un senso ad un campionato che al momento la vede ultima in classifica e con un distacco già piuttosto importante dalla zona salvezza. Sarà assalto agli aquilotti, con Benali tra i papabili per una maglia da titolare dopo essersi ripreso dall'infortunio. Per Stroppa il 3-5-2 con Cordaz in porta dietro al trio composto da Magallan, Marrone e Luperto. In mezzo Vulic con Benali e Molina, sulle fasce corrono Reca ed il portoghese Pereia. Davanti Messias (recordman per dribbling in categoria) con il gigante Simy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News