Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 09 Agosto - ore 10.02

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tarros sconfitta a Serravalle, la forza del gruppo non basta. Caluri: "Risultato giusto"

Tarros sconfitta a Serravalle, la forza del gruppo non basta. Caluri: "Risultato giusto"

La Spezia - Così come all’andata, anche nel match di ritorno il confronto tra Serravalle e Tarros regala emozioni e rimane incerto sino alla fine. Tutto, però, purtroppo, si ribalta rispetto a tre mesi fa. Ora sono i piemontesi a condurre la partita, rischiare di farsi riprendere ed agguantare, infine, la vittoria. Una vittoria che il presidente della Tarros Danilo Caluri definisce “meritata”: “Il risultato è giusto – afferma –. Loro sono stati più bravi, hanno giocato meglio e hanno portato a casa la partita. Noi abbiamo pagato gli infortuni ed il fatto che i due nuovi arrivi non hanno ancora avuto modo di allenarsi con la squadra e quindi integrarsi nelle nostre dinamiche di gioco”.

La cronaca del match parla, in effetti, di qualche momento di “smarrimento” che ha permesso ai padroni di casa di allungare, prima, e piazzare i punti decisivi, poi.

È botta e risposta tra le due squadre sino al 6’, poi arriva il primo black out bianconero: per oltre 2 minuti gli ospiti non segnano e concedono ai padroni di casa il primo allungo, che permette loro di chiudere la frazione d’apertura avanti di 7 punti. La seconda battuta d’arresto arriva all’inizio del secondo quarto: gli spezzini impiegano oltre 3 minuti e mezzo per ritrovare la via del canestro e così i piemontesi fanno un ulteriore scatto in avanti, anche se al termine della frazione poco cambia, nei numeri, rispetto a dieci minuti prima; il vantaggio del Serravalle è cresciuto di solo un punto, portandosi ad 8 lunghezze. Alla pausa lunga si va sul 40-32. Il massimo vantaggio degli uomini di coach Gilli, +16, arriva nella parte centrale del terzo quarto, poi, però i bianconeri riescono a recuperare, dimezzare le distanze e portarsi di nuovo a -8. Ci sarebbe ancora tempo per recuperare e ribaltare tutto e la Tarros ci prova. L’operazione riaggancio inizia bene, con gli ospiti che punto dopo punto arrivano sino al -1: qui però si fermano. Mancano 2 minuti alla fine, ma il colpo di coda non c’è: alla sirena il tabellone segna 82-77.

Per i bianconeri arriva così il primo stop del girone di ritorno, una sconfitta che complica il cammino e fa dire a coach Mori: “Ora, davvero, non possiamo più sbagliare” – poi analizza il match – “Peccato, perché la partita era alla nostra portata, o più corretto sarebbe dire che sarebbe stata alla nostra portata se non ci fossimo trovati in questo frangente: troppe assenze ed i due nuovi ragazzi arrivati solo poche ore prima della palla a due”. Stavolta, insomma, la Tarros si è arresa alle assenze, la forza del gruppo non è bastata, anche se il coach sottolinea: “Al di là di tutto, non ci siamo sfaldati: nonostante non abbiamo avuto modo di provare insieme ai due nuovi innesti schemi e tattiche, non abbiamo giocato in modo confusionario. Certo, abbiamo sbagliato troppo, concedendo tanto agli avversari, ma è normale: abbiamo bisogno di un po’ di tempo per resettare tutto e per integrare i nuovi”.

Il tempo a disposizione dei bianconeri è una settimana, non di più, perché domenica al PalaSprint arriva il Crocetta e servirà un’altra Tarros.


BASKET SERRAVALLE – SPEZIA BASKET CLUB TARROS: 82-77 (22-15, 40-32, 63-55)

BASKET SERRAVALLE: Zunino 15, Parodi, Lavagno, Taverna 15, Bonadeo 2, Denegri 3, Mozzi 14, Magnone 2, Serafin 20, Marotto 11. Coach: Gilli.

SPEZIA BASKET CLUB TARROS: Laquintana 2, Pipolo n.e., Dalpadulo 2, Ferrari 35, Fazio 2, Bucci n.e., Nesti 17, Manzini n.e., Marchini 1, Seravalli 18. Coach: Mori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News