Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 05 Dicembre - ore 22.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tarros, scocca l'ora della finale. E c'è ancora il Cus Genova

Tarros, scocca l'ora della finale. E c'è ancora il Cus Genova

La Spezia - Come un anno fa. La finale playoff del campionato di Serie C Silver ligure vede ancora una volta di fronte Spezia Basket Club Tarros e CUS Genova, le due compagini che si sono, del resto, disputate la vetta della classifica per tutta la stagione.
Si ripropone, quindi, la finale di un anno fa che vide, allora, imporsi i genovesi che chiusero a loro favore la sfida in gara 4.

Si gioca anche quest'anno al meglio delle 5 partite e anche quest'anno sarà un tour de force, con incontri molto ravvicinati. La serie completa infatti prevede i primi due confronti a Genova il 5 maggio alle 18.45 e il 9 maggio alle 20.30; poi due incontri al PalaSprint, il 13 maggio alle 18.00 ed il 16 maggio alle 20.30, e l'ultima partita di nuova sul parquet dei genovesi il 18 maggio.
Ovviamente, la serie può chiudersi prima, appena una delle due squadre conquista tre vittorie.

Un percorso, quindi, che non concede tempo per rifiatare o resettare il fisico e la mente; un percorso da affrontare con grande determinazione e la consapevolezza che un errore potrebbe non essere rimediabile.
Serve, però, allo stesso tempo, anche tranquillità, per evitare che sia proprio la troppa tensione a generare gli errori.

Insomma, una lotta di nervi prima di tutto, che si apre, come detto, sabato 5 maggio al PalaCus e sarebbe importantissimo partire con il piede giusto.
Il CUS ha dalla sua il fattore campo e la Tarros sa che vincere a Genova non sarà certo facile, ma è determinata a provarci.

“Abbiamo preparato questa partita molto bene – afferma il coach bianconero Andrea Padovan – ci siamo allenati con ottima intensità e siamo pronti, sia a livello tecnico, che atletico, che mentale. Certo, saranno sfide molto difficili, ma sappiamo di arrivarci al nostro meglio e siamo determinati a dare al massimo perchè non finisca come lo scorso anno”.

Prima palla a due sabato 5 maggio al PalaCus alle ore 18.45. Arbitrano Luca Falletta di Genova e Gabriele Rigato di Rapallo (GE).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News