Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Ottobre - ore 22.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Tarros, a Desio per inseguire il sogno playoff

Due partite per togliersi altre soddisfazioni e provare a centrare un traguardo che solo fino a poche settimane fa era impensabile. Comunque finirà, i bianconeri la loro sfida l'hanno già vinta.

Tarros, a Desio per inseguire il sogno playoff

La Spezia - Dopo essersi tolti la soddisfazione di imporsi nel derby ed aver portato ad otto le proprie vittorie stagionali; dopo aver mostrato a tutti la propria crescita ed a se stessi la propria forza ed i propri margini di miglioramento; dopo aver dimostrato che quella di una squadra tutta di spezzini, ed in gran parte di giovani, era una scommessa ambiziosa ma vincente, ora i bianconeri giocano per provare a mettersi alle spalle qualche altra formazione e, soprattutto, per togliersi altre soddisfazioni. Due le occasioni ancora a loro disposizione, in due Saturday night nei quali provare a regalarsi e regalare ai tifosi altre emozioni, con un sogno ancora da poter cullare.

Le partite non sono delle più facili, contro due formazioni di vertice, nell'ordine Desio e Savigliano, ma la Tarros ha tutto da guadagnare ed ha la ferma volontà di dare il massimo, sino in fondo, perchè nel proprio stile e nel proprio modo di vivere il basket ed il campionato. C'è, poi, anche il sogno play-off, in cui continuare a credere sino a che la matematica lo consentirà: l'obiettivo resta non facile da raggiungere, ma i bianconeri sono decisi da inseguirlo, sino all'ultimo.

Il primo dei due impegni di questo ultimo scorcio di regular season vedrà la Tarros impegnata sul parquet dell'Aurora Desio (palla a due sabato 5 aprile alle ore 21.00). Qui cercherà di bissare il successo conquistato sul campo di casa. Se non è stato facile imporsi all'andata, ancora meno lo sarà in questo return match, in cui i lombardi si giocano il posizionamento in griglia play-out. Quello di coach Villa è un roster molto rodato, composto da una solida base di giocatori d'esperienza affiancati da ragazzi molto promettenti, un roster ultimamente rafforzato anche dall'ingresso del giovane Motta, classe 1992, figlio d'arte. Per lui 24 punti nel match della scorsa giornata contro il Cantù. Un ingresso, quindi, di sostanza, un aiuto fondamentale in chiave play-out. Tra le fila bianconere non ci sarà Pietro Mencarelli: recuperato invece, dopo giorni piuttosto travagliati, Niccolò Steffanini. Andare a Desio e vincere per provare a realizzare un sogno: questa la mission della Tarros.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News