Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 25 Febbraio - ore 10.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Tarros-Follo, stavolta non c'è partita

In casa spezzina però non sono contenti della prestazione.

Tarros-Follo, stavolta non c'è partita

La Spezia - Spezia Basket Club Tarros – Basket Follo: 80-55
Parziali: 24-11; 41-24; 60-46
Spezia Basket Club Tarros: Pipolo 5, Peychinov 26, Bracci 24, Tringale n.e., Manzini 4, Steffanini 12, Canti 2, Dalpadulo 2, Coari 1, Fazio 2, Petani 2. Coach Padovan.
Basket Follo: Langone 18, Petani 7, Giambrocono 4, Canini 11, Mazzi 6, Monti 0, Giuliani 0, Saspadoni n.e., Vernazza 9. All.: Cristelli

La Tarros chiude al secondo posto, a due lunghezze dal Cus Genova, il girone di andata del campionato di serie C Silver. Lo fa con una vittoria nel derby contro il Follo, ma senza convincere. Non usa giri di parole il Presidente bianconero Danilo Caluri, insoddisfatto della prestazione: “Non abbiamo un vero DNA. Stavolta abbiamo disputato una partita molto al di sotto delle nostre potenzialità. Brutta soprattutto la fase difensiva. Una partita che non mi è proprio piaciuta”.
Sembra paradossale, ma la spiegazione è proprio in questo, vedere la “soddisfazione” che, al contrario, nonostante la sconfitta, aleggiava tra la compagine biancoceleste. Il divario tecnico e a livello di fisicità tra le due formazioni non è parso sul parquet così evidente come farebbero pensare gli uomini a disposizione, oltre che la classifica.

Ci sono aspetti negativi che la Tarros ha messo già in evidenza in altre occasioni e che fatica a correggere, come ammette lo stesso coach Andrea Padovan: “Continuiamo a fare regali agli avversari; abbiamo buttato via tanti palloni e molti non li abbiamo recuperati. Posso dire che la partita si è trascinata, ma serve ben altro”.

La cronaca del match parla di una Tarros sempre costantemente avanti ed anche n modo piuttosto netto sul fronte dei punti, ma senza dare la vera impressione di tenere saldamente in mano partita e gioco. Tanto da lasciare agli avversari anche il terzo tempino, che il Follo si aggiudica con il parziale di 19-22. Insomma, come sottolinea il Presidente Caluri, ci sono un po' di cose da rivedere. Prossimo impegno per i bianconeri domenica 10 dicembre, di nuovo al PalaSprint, contro il Pegli, per la prima giornata del girone di ritorno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News