Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 28 Febbraio - ore 16.05

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sulle spalle di Galabinov, i lunghi in mezzo alla difesa

Vignali e il bulgaro obbligati agli straordinari. In mezzo tornano Agoume e Maggiore, Estevez verso la conferma. Gotti ha il dilemma Llorente: subito o a partita in corso?

le probabili formazioni
Andrej Galabinov, Rodrigo Becao e Giulio Maggiore

La Spezia - Quando arriva il momento di fare i calcoli? Alla prima di ritorno non pare prematuro, nonostante tutto. Soprattutto quando in ballo ci sono punti negli scontri diretti. Ora, è lecito pensare che l'Udinese non rimanga a lungo tra quelle che rischiano la retrocessione, visto il potenziale della rosa. Però oggi là dietro c'è assembramento e una vittoria vale doppio. Ogni gol ha peso anche per la classifica avulsa, altro dettaglio da non sottovalutare. Lo Spezia contro i friulani parte dallo 0-2 della Dacia Arena. Un capitale da ribadire come tale anche nella partita del Picco all'insolito orario delle 12.30.
Non è che ci arrivi nel momento migliore, il gruppo aquilotto. Un unico centravanti ed un unico terzino destro, entrambi reduci dalle fatiche di Coppa Italia di soli tre giorni fa a Napoli. Terzi e Marchizza persi per strada, Pobega recuperato sulla carta ma non in perfette condizioni. Saponara pure, scalpita ma non si può rischiare più di tanto. Allora la probabile formazione vede Provedel in porta, con Vignali e Bastoni terzini ed in mezzo i lunghi Erlic e Chabot. Ha riposato giovedì e ora Agoume torna da regista davanti alla difesa con Maggiore a sinistra ed Estevez a destra. In avanti Galabinov al centro, Farias a sinistra sicuro di un posto e Agudelo candidato a prendere in carico l'altra fascia.

Qui Udinese. Fernando Llorente subito in campo? Lui o Nestorovski per Luca Gotti. Lo spagnolo in ogni caso è destinato ad esordire nella prima ufficiale con la nuova maglia, anche solo in corsa. Confermato il 3-5-2, davanti a Musso vanno Becao, Nuytinck e Bonifazi vista la squalifica di Samir. Stryger Larsen e Zegelaar viaggiano sulle fasce, con Arslan in mezzo protetto da De Paul e Pereyra. Davanti sicuro del posto l'altro spagnolo, ovvero Deulofeu.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News