Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 30 Maggio - ore 11.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sul ring di Carrara gli spezzini Sebastian Tudor e Martina Alberti

Sul ring di Carrara gli spezzini Sebastian Tudor e Martina Alberti

La Spezia - Nella riunione organizzata sabato scorso, 29 aprile, dalla Pugilistica Carrarese presso il Palazzetto ex Dogali di via Cattaneo a Carrara tre gli atleti liguri a salire sul ring: il senior Luca Sarti della Rossetto Boxe di Genova, Sebastian Tudor, youth esordiente di La Spezia Boxe e l'elite II serie Martina Alberti dello Sport Club Virtus di La Spezia. Il primo dei tre a salire sul quadrato è stato lo spezzino Sebastian Tudor, ragazzo all'esordio che affrontava Matteo Ricci della Pugilistica Carrarese, alla sua seconda esperienza tra le sedici corde.
L'incontro si è svolto su un sostanziale livello di parità sino a quando, in uno scambio di colpi, Ricci ha incrociato l'atleta di La Spezia Boxe con un forte ed inaspettato gancio destro che lo ha messo al tappeto per il conteggio definitivo. Nell'ottica della salvaguardia degli atleti, interesse primario per la Federazione Pugilistica Italiana, Sebastian, che pur si era ripreso immediatamente, è stato accompagnato dallo staff medico presso il vicino Ospedale di Massa dove è stato sottoposto a tutti i controlli di rito che hanno escluso ogni tipo di problema.

Queste attenzioni, oltre alle protezioni (caschetti, guanti antishock, etc.) ed alla perizia dei tecnici e degli ufficiali di gara, sono quelle che fanno del pugilato uno sport a basso rischio di infortuni, contrariamente a quanto erroneamente qualcuno creda. La seconda atleta ligure a salire sul ring è stata la virtussina Martina Alberti, elite II serie, 8 incontri al suo attivo, con un compito tutt'altro facile, misurarsi con la livornese Marina Casini, elite I serie con 21 matches nel suo palmares.
Martina sin dal primo round ha sofferto per una epistassi che la ha infastidita per tutte e tre le riprese rendendole difficoltosa la respirazione; il verdetto la ha vista sconfitta ai punti da una eccellente Casini che pure, in alcune occasioni, è stata colpita duramente dall'atleta spezzina, che con grande cuore ha cercato sino all'ultimo gong di portare a casa la vittoria.
È stata poi la volta di Luca Sarti, peso medio senior della Rossetto Boxe, affrontare il più esperto Matteo Tovani della Pugilistica Carrarese.
Luca ha confermato quanto di buono aveva fatto vedere nei suoi precedenti matches, ha disputato tre rounds di dura battaglia mettendo sul tappeto tecnica, tattica e tutto se stesso; il verdetto lo ha così visto giusto vincitore ai punti.
Sarà sicuramente interessante seguire il prosieguo della sua carriera sportiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








FOTOGALLERY



I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure