Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 25 Febbraio - ore 21.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sui social un mese da record per lo Spezia

Aquilotti in ascesa: fra gennaio e febbraio primi in A per crescita sulle quattro piattaforme principali e sesti in Europa per l'incremento su Instagram. Da settembre a inizio anno followers aumentati del 50%.

su tutte le piattaforme
Torino-Spezia 0-0 (2021)

La Spezia - Se in campo nelle ultime settimane lo Spezia di Italiano ha fatto – fino a ieri sera - grandi cose, sui social il club aquilotto è andato ancora meglio, conquistandosi il primo posto nella classifica delle squadre di serie A per la crescita su Facebook, Twitter, Instagram e Youtube. Un primato – fatto di numeri reali – certificato da IQUII, agenzia che studia la trasformazione digitale nello sport nell'ottica della valorizzazione del business. Voce, questa, che ha assunto concretezza ancora maggiore specie nell'ultimo anno segnato dalla pandemia, con gli stadi chiusi e i tifosi per forza di cose sempre più connessi e attenti ai post della propria squadra. Un periodo che da queste parti è coinciso con la straordinaria cavalcata playoff verso la promozione e gli ottimi risultati di Maggiore e compagni.

Da settembre 2020 a gennaio 2021 il bacino di tifosi che seguono i canali dei bianchi, la “fan base”, è aumentata dal 50,7% passando da 107.539 a 162.083 crescendo su tutte le piattaforme social. Dai primi passi incoraggianti su Linkedin, Twitch e la versione in inglese di Twitter, fino alle crescite esponenziali di Facebook (+21,4%), Twitter (+29,6%) e Youtube (+54,3%). Il dato più sorprendente - oltre a Spotify (+207%) - riguarda però Instagram dove lo Spezia è passato dai 28.400 followers di fine estate ai 60.500 di gennaio, con un boom del +113%.
Un balzo in avanti favorito sicuramente dai risultati ma frutto essenzialmente del lavoro specifico di Manuel Pasquini, social media manager arrivato dal Frosinone per seguire i canali aquilotti nell'area comunicazione guidata da Gianluca Parenti.
Un'attività che ha puntato con successo sul senso di appartenenza e su stili e linguaggi propri di media in continua evoluzione, consolidando così il contatto fra squadra e tifosi e facendo crescere la visibilità del club anche a livello internazionale.
Secondo i dati raccolti da IQUII infatti lo Spezia fra il 14 gennaio e l'11 febbraio si è piazzato al sesto posto fra le venti squadre europee dei massimi campionati che sono cresciute di più su Instagram (+5,36% dietro al West Ham con 5,77%). Incremento più altro fra le squadre di Serie A nonostante l'ultimo posto italiano alle spalle però di club che hanno già vissuto l'esperienza nella massima serie.
Situazione analoga a quella di Facebook dove il +1,95% aquilotto è stato comunque il dato più alto. C'è però una voce nella quale lo Spezia guarda tutti dall'alto ed è quella della crescita che tiene conto delle quattro maggiori piattaforme (Facebook, Twitter, Instagram e Youtube) dove lo Spezia ha guadagnato il +3,43% davanti a Parma, Benevento e Atalanta.
Numeri destinati a salire ancora nelle prossime rilevazioni visto che non tengono in considerazione la grande vittoria sul Milan che ha avuto risalto internazionale e raggiunto cifre storiche anche sui social visto che il primo post con il risultato ha ricevuto quindicimila like su Instagram e oltre ottomila su Facebook. Cose mai viste, in campo e fuori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News