Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Agosto - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Spezia bello ma sfortunato, la qualificazione ora si complica

Al Viareggio i bianchi si fanno preferire ai campioni in carica ma soccombono a causa di una disattenzione.

Spezia bello ma sfortunato, la qualificazione ora si complica

La Spezia - SASSUOLO-SPEZIA 1-0
27’pt Figoli (aut)

SASSUOLO (4-2-4)
Satalino; Joseph, Piacentini, Farabegoli, Celia; Ahmetaj (44’st Bartoli), Ghion (17’st Viero), Franchini; Cappa (17’st Aurelio), Rizzi (44’st Piscicelli), Kolaj (29’st Amadio). A disp. Montanari, Denti, Maffezzoli, Ferrini, Diaw, Valais, Castellazzi.
All. Tufano

SPEZIA (4-3-1-2)
Desjardins; Castagnaro, Marinari (39’st Milani), Corbo, Giuliani; Figoli (25’st Cerchi), Awua, Benedetti (39’st Bellotti); Martorelli (43’ Scarlino); Capelli, Suleiman (39’st Vatteroni). A disp. Mazzini, Cerretti, Del Gaudio, Della Pina, Tregrosso, Dell’Amico, Lepri, Calzetta, Bertacca, Bettella, Pisani.
All. Ferrario/Corallo

Arbitro: Turrini (FI)
Assistenti: Toce (FI), Lisi (LU)
Angoli: 5-2
Ammoniti: Awua (SP), Aurelio, Piacentini, Franchini (SA)
Recuperi: 1’ + 4’

Cronaca

Ritmi subito più elevati rispetto all’esordio contro Abuja di due giorni fa. Lo Spezia si fa preferire al Sassuolo nel primo quarto d’ora, arrivando al tiro in un paio di situazioni. Al nono Martorelli conclude centrale dal limite, corte respinta di Satalino ma Suleiman di testa non riesce a indirizzare in porta la ribattuta. E’ invece favorevole agli emiliani la fase centrale della frazione, quantomeno a livello di possesso palla. Al minuto 22 respinta di Desjardins al limite dell’area con Ghion che non riesce a centrare la porta a causa di una deviazione. Immediata la risposta di Suleiman che impegna in presa bassa sulla destra il numero uno ospite.

A rompere l’equilibrio ci pensa una discesa di Kolaj che entra in area dalla sinistra e cross al centro dove Giuliani compie una leggerezza rinviando addosso a Figoli: la palla rimbalza inopinatamente in porta. Brutto errore, fino a quel momento gli aquilottini non avevano affatto demeritato. Lo Spezia sbanda nei primi minuti ma poi ricomincia a macinare gioco; ancora Suleiman il più pericoloso, prima con un colpo di testa e poi con una galoppata solitaria conclusa però con un tiro centrale da ottima posizione. Satalino su supera al 43esimo su una punizione dai venti metri di Corbo che supera la barriera, sulla respinta arriva Capelli ma l’estremo difensore dice ancora una volta no.

Quasi quattro minuti nella ripresa e ancora Kolaj va vicino a propiziare il raddoppio. Slalom sulla sinistra e puntata sul palo che spedisce il pallone tra i piedi di Cappa che al volo spara alto. Lo Spezia però aveva iniziato bene mettendo pressione alla formazione di Tufano. Buono l’impatto di Scarlino con la partita, il lunigianese è ispiratore di molte delle manovre della squadra di Corallo che si affida ai piedi educati di Figoli e Benedetti per gestire il possesso. Sontuosa anche la partita di Awua, vero argine in mezzo al campo.

Occasione limpida per i bianchi al quarto d’ora. Da una punizione di Scarlino si trovano almeno in tre in posizione per colpire liberamente verso la porta all’altezza del dischetto; va Castagnaro con la testa ma ne esce una mezza palombella che finisce sul fondo. Cinque minuti dopo Turrini sorvola su una trattenuta netta ai danni di FIgoli e il Sassuolo può arrivare al limite dell’area, difesa scavalcata ma il neo entrato Aurelio sbaglia il tempo della battuta a rete da due passi. Si torna però subito in area emiliana con Suleiman che dal centro dell’area non indovina la porta di testa.

Al quarantesimo il duo Ferrario-Corallo opta per un triplo cambio per dare fiato ad alcuni elementi che hanno speso molto. Si accendono i fari sul campo centrale del “Ferdeghini” e sugli ultimi sforzi dello Spezia che perde una partita pur avendo giocato meglio del Sassuolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News