LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 02 Settembre - ore 22.14

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia

Spezia-Modena, cinquanta precedenti e una storia lunga 90 anni

Spezia-Modena, cinquanta precedenti e una storia lunga 90 anni
La Spezia - Quella fra Spezia e Modena di sabato al "Picco" sarà esattamente la puntata numero 51 nella storia degli incroci fra liguri ed emiliani. Una 'classica' nel vero senso della parola che sul terreno di Viale Fieschi si disputerà per la ventiseisima volta, tra campionato e Coppa Italia, la decima in serie B. Dieci le vittorie spezzine, undici i pareggi e quattro i successi dei canarini con 26 gol segnati dai bianchi e 17 dai modenesi. L'ultimo precedente nella storia risale alla 24a giornata del campionato cadetto 2007-08, quello della retrocessione e del fallimento del club che fu di Pino Ruggieri: nel febbraio del 2008 (per vedere gli highlights ecco il collegamento http://www.youtube.com/watch?v=dW6OyAn_FLc) finì 2-2 con doppio vantaggio ospite di Bruno e Pinardi e rimonta del rinnovatissimo Spezia by Cannella che con Ceccarelli e Millesi rimedia tutto in soli 12'. Curioso che l'allora 'liquidatore' dello Spezia oggi fa parte dei quadri tecnici del Modena.
L'anno precedente il Modena allenato da Daniele Zoratto, sbancò il "Picco" grazie ad una autorete di Frara al quarto minuto di recupero dopo che sette giorni prima lo Spezia aveva compiuto l'impresa del secolo, andando a vincere a Marassi (1-2, rigore Saverino e Massimiliano Guidetti).

Isolando le sole partite di campionato, complessivamente i due club si sono scontrati ventiquattro volte con nove affermazioni dello Spezia, sei ospiti e sette pareggi. Per ritrovare il primo precedente bisogna riavvolgere il nastro fino al campionato di serie B 1922-23: vinsero gli ospiti per 3-2, anche se è lo spezzino Rossetti II a portare avanti i suoi dopo appena 7’. Pari immediato degli emiliani su penalty e ribaltamento repentino fino al risultato che premierà gli ospiti. Un altro 3-2, questo veramente impresso nelle più belle pagine di calcio, è invece roba più recente: 8 ottobre 2000, vince il Modena sul campo ma il "Picco" applaude anche lo Spezia, capace di una gara stupenda contro una formazione che in due anni si prese la serie A senza problemi. Era il Modena di De Biasi, di Vito Grieco, di Fabbrini e Meyer, e naturalmente di Paolino Ponzo. Vantaggio modenese al 26' con Veronese (che due anni dopo approdò in Liguria), raddoppio di Fabbrini al 61', terzo gol di Califano al 68' con Spezia capace comunque di tenere testa, grazie ai gol di Melucci al 59' e al rigore di Menolascina al 77'.
La prima vittoria assoluta sul Mo­dena porta la data del 18 dicembre 1932 con sigilli di Sabatini e Cappelli su rigore. Altre vittorie nel 1936-37 (2-0 con gol di Petrocchi e Calzolai) e nel 1937-38 (altro risultato all'inglese con Varrina e ancora Calzolai). Il Modena si era conquistato invece la vittoria nel 1924-25 grazie alla doppietta di Winkler al 44’ e 55’ e a Tichozky all’80’.
Nel 1944, anno dello Scudetto dei Vigili del fuoco, lo Spezia si aggiudicò il match per 2-0 vista la rinuncia del club: fu l'atto finale prima del torneo con Torino e Venezia all'Arena di Milano.

Più avanti negli anni, stagione 1996-97, fu 1-1 con vantaggio ospite dell'ex talentino, poi meteora, Grabbi e pari di Emilio Affuso. L'anno precedente vinse lo Spezia per 2-1 con doppio Castelli, mentre il gol ospite fu siglato su rigore da Romairone, oggi apprezzato diesse della Pro Vercelli. E' questa, fra l'altro, l'ultima vittoria dello Spezia sul Modena.

Un salto negli anni '80 e una partita indigesta: campionato 1988-89, il Modena
vinse al Picco con la rete di Aimo al 13’, punti pesanti nell'economia di un torneo buttato nel finale e funestato dalla fatal Lucca. Nella stagione 80/81, fu­rono invece gli aquilotti ad imporsi con un gol di testa di Massimo Barbuti al 12’. Torniamo agli anni '70 e a metà decennio ritroviamo la vittoria del Modena al "Picco": un successo che permise ai canarini di approdare in serie B, a spese del Rimini schiaffeggiato dalla Torres. Non bastò allo Spezia il gol di Biloni. Lo Spezia aveva invece vinto grazie ad una rasoiata imparabile di Clalioni il match del 1972-73, mentre ad inizio anni '60 le cronache riportano di un frizzante 2-2 con reti spezzine di Incerti e Santoro.
© RIPRODUZIONE RISERVATA







I SONDAGGI DI CDS

Chiuso il mercato, a quale zona della classifica può puntare lo Spezia?





21/08/2014 19:00:00
17/08/2014 23:05:08
14/07/2014 19:41:09
Zona Franca di Francesca Benelli
04/07/2014 13:40:09
02/06/2014 15:42:30
03/04/2014 13:30:00
17/12/2013 11:23:47
























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Matteo Cantile, Benedetto Marchese.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure