Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Settembre - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Spezia-Cesena storicamente non fa rima con spettacolo

Ma quanta tensione nel 2008: segnò Guidetti nel finale.

Spezia-Cesena storicamente non fa rima con spettacolo

La Spezia - Per vedere una partita con tre reti ci sono voluti cinquant'anni e dodici precedenti. Tra Spezia e Cesena al "Picco" decisamente poco spettacolo nella storia dagli anni Sessanta a oggi. Quando l'8 novembre 2013 Stroppa vinse in rimonta contro Bisoli ci vollero almeno tre gol d'autore e l'espulsione di Capelli (oggi in maglia bianca) per poter infrangere il tabù di una partita con poche marcature. Non mancò lo spettacolo grazie allo splendido gol da fuori di Defrel, alla rovesciata di Lisuzzo e alla prima gioia di Catellani. In campo Leali, Baldanzeddu, Lisuzzo, Ceccarelli, Migliore, Appelt, Bovo, Seymour (34'pt Catellani), Sansovini, Carrozza (41'st Sammarco) e Ebagua (42'st Henty).

Negli ultimi dieci anni i successi di casa sono stati quattro su sei partite giocate. La vittoria arrivò anche nel 2008, ultima prima del fallimento che sarebbe arrivato di lì a poco. Segnò Max Guidetti al termine di una partita nervosa che metteva di fronte le due squadre che sarebbero arrivate in fondo alla classifica. Grazie al gol allo scadere dell'attaccante più amato degli ultimi vent'anni fu lo Spezia a evitare l'ultima piazza. In campo c'erano Santoni, Bianchi, Zaninelli (15'pt Tedeschi), Ceccarelli, Gorzegno, Herzan (27'st Fernandez), Romondini, Camorani, Di Vicino (31'st Zizzari), Guidetti e Eliakwu per Antonio Soda.

Tra 1966 e 1968 altre due vittorie consecutive delle Aquile, entrambe per 2-0. Nella seconda segnò anche Duvina, recentemente scomparso. La coppia Malavasi-Scarabello mandò in campo Grandini (65'Parisio), Memo, Falcomer, Raschi, Giampaglia, Bruschini, Rollando, Brancaleoni, Roffi, Desio e Duvina. A parte un blitz in Coppa Italia nel 2005, i romagnoli vantano un solo successo datato 27 maggio 1962. Segnò Leoni per lo 0-1 finale che rese vano l'inseguimento dello Spezia al Grosseto. Una settimana dopo sarebbe stata retrocessione nonostante la vittoria contro il Rimini al novantesimo.

Spezia-Cesena 1-0, gol di Guidetti

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News