Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Agosto - ore 22.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Spalletti all'Orgoglio Spezzino: "Alleno l'Inter anche grazie a voi" | Foto

Ieri sera grande festa per i trent'anni del club della Curva Ferrovia. L'ex capitano è intervenuto telefonicamente: "Mi avete insegnato il comportamento giusto".

Spalletti all'Orgoglio Spezzino: "Alleno l'Inter anche grazie a voi"

La Spezia - Cori, sciarpe e striscioni, non è mancato nulla nella festa per i trent'anni di storia dell'Orgoglio Spezzino che ieri sera alla Locanda Alinò ha riunito tantissimi tifosi, giocatori e dirigenti dello Spezia di oggi e soprattutto vecchie glorie del passato. Da Telesio e gli eroi della squadra di Carpanesi, fino a Gorzegno, Rotoli e Padoin della formazione di Soda che riportò gli aquilotti in B dopo 55 anni e andò a vincere in casa della Juventus. E ancora Mingazzini, fedelissimo scudiero di Mandorlini e oggi allenatore nelle giovanili, il santerenzino Biso, Melucci, Giulietti, Bonanni, Vecchio e tanti altri. Gente che indipendentemente dai risultati e dalle annate ha amato la città, il Picco e la sua gente, rispondendo ad ogni chiamata o appello del club che ha spento le sue prima trenta candeline, una per ogni anno trascorso sui gradoni di tutta Italia al seguito della maglia bianca, sempre e comunque.

Fra questi c'è sicuramente anche Luciano Spalletti, allenatore dell'Inter che non è riuscito a partecipare in quanto impegnato stamani alla Pinetina, ma che ha comunque voluto fare gli auguri a Liviana Ratti, Alberto Balderi, Massimo Lombardi e tutti gli altri. “Grazie per avermi chiamato – ha detto collegato telefonicamente – sarei venuto molto volentieri. Ricordatevi che io sono diventato allenatore dell'Inter grazie alle persone che ho incontrato nel tragitto della mia carriera. Voi – ha aggiunto – mi avete insegnato quello che doveva essere il mio comportamento per diventare un grande allenatore”. Salutando come “calciatori importanti” i vecchi compagni presenti, Spalletti ha poi ricordato quando i tifosi costruirono la Curva Piscina per seguire la squadra e assicurato che sarà presente alla prossima iniziativa, così come fece pochi mesi dopo l'alluvione del 2011 quando a Brugnato partecipò al torneo di calcetto per le persone colpite.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Fotogallery

Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News