Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 29 Maggio - ore 21.19

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sfida ad alta quota con Ponte Buggianese, la Cestistica vince e riparte

Successo esterno per le ragazze di coach Corsolini, avanti dalla prima all'ultima frazione di gara.

Sarni top scorer
Sfida ad alta quota con Ponte Buggianese, la Cestistica vince e riparte

La Spezia - La Crédit Agricole ritrova il successo e lo fa con una prova di personalità, sconfiggendo il Nico Basket Ponte Buggianese col punteggio di 61-69 nella sfida del PalaPertini fra la terza e la quarta forza del campionato. Le spezzine hanno condotto la gara praticamente dall’inizio alla fine, riuscendo a mantenere quasi sempre a distanza la compagine toscana. Quattro le giocatrici bianconere in doppia cifra: Sarni con 14 punti, poi Tosi e Olajide con 12, infine Templari con 10. Con le rotazioni ridotte a causa di alcuni infortuni, coach Corsolini è riuscito comunque a trovare la giusta quadratura per portare a casa due punti importantissimi che mantengono la Cestistica ben salda al terzo posto.

L’inizio è tutto di marca spezzina, con la Cestistica che tocca anche il +9 grazie (7-16) ad una tripla di Tosi, autrice di una gran prestazione non soltanto a livello statistico (12 punti in 18 minuti), ma anche qualitativo. Il canestro toscano di Pappalardo chiude la prima frazione sul 14-19. Nel secondo periodo Ponte Buggianese arriva fino al -1 in più circostanze, prima che le bianconere costruiscano un break di 0-7 che dà 8 lunghezze di vantaggio alle spezzine. Pochobradska chiude il parziale della Cestistica e avvia, invece quello che porta il Nico Basket sul -1 all’intervallo lungo (33-34).

Nella ripresa la partita è più vibrante, ogni tentativo di fuga della Crédit Agricole viene rintuzzato dalla compagine toscana, che si trova anche avanti nel punteggio per la prima volta nella partita (45-43) in chiusura di quarto, prima che le bianconere, però, finiscano il terzo periodo in testa sul 47-50. Il break che dà il là all’ultima frazione è quello decisivo, con la Cestistica che piazza un 2-13 che non lascia scampo alle padrone di casa (49-63 e massimo vantaggio sul +14). Ponte Buggianese ci prova, rientra fino a -6 a pochi istanti dal termine, ma alla sirena finale sono le bianconere a poter festeggiare la vittoria per 61-69, con i liberi di Packovski a chiudere la partita.

NICO BASKET PONTE BUGGIANESE 61-69 CRÉDIT AGRICOLE LA SPEZIA (14-19, 33-34, 47-50)

PONTE BUGGIANESE: Nerini 2, Moncini ne, Perini 13, Lazzaro 2, Innocenti, Puccini, Giari 2, Pochobradska 14, Modini, Mariotti, Pappalardo 20, Giglio Tos 6. ALL: Andreoli.

LA SPEZIA: Diene ne, Packovski 7, Corradino ne, Templari 10, Moretti ne, Tosi 12, Mori 5, Salvestrini 9, Sarni 14, Olajide 12. ALL: Corsolini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




VIDEOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News