Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 18 Giugno - ore 22.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Serve un blitz in trasferta per arrivare ai play-off

Lo Spezia deve fare risultato a Palermo o a Lecce e poi vincere l'ultima partita rimasta al Picco contro il Crotone per raggiungere aritmeticamente gli spareggi. E' l'unica a non avere scontri diretti.

il rompicapo
Serve un blitz in trasferta per arrivare ai play-off

La Spezia - Lo Spezia è padrone del proprio destino, ma per avere la matematica certezza di partecipare ai play-off dovrebbe azzeccare un filotto da capogiro. Difficilmente basterà vincere l'unica partita in casa rimasta, contro il Crotone, agli uomini di Pasquale Marino. Con i 50 punti virtuali il rischio di rimanere fuori è reale, al massimo si potrebbe sperare in un ottavo posto ma solo grazie a una serie di risultati favorevoli delle altre.
Con tre vittorie invece ci sarebbero ottime possibilità di giocare in casa il primo turno, un vantaggio non da poco. Ma per farlo serve uscire indenni dai campi di Palermo e Lecce, vincendone almeno una. Partite già difficili di per sé, in più con la fresca memoria dei torti subiti recentemente sui campi del Sud, da Foggia a Cosenza. E con la prospettiva di dover fare a meno di uomini chiave in zona gol.

Verona in caduta, Cremonese in rimonta. In cinque per tre posti negli spareggi, con l'Ascoli (sebbene in grande forma) che pare ormai fuori dai giochi e il Pescara che ha la ragionevole certezza di esserci. Risucchiato nella lotta il ballerino Hellas di Fabio Grosso, aggrappato a sorpresa al treno la concreta Cremonese di Massimo Rastelli. In mezzo ci sono Spezia, Cittadella e Perugia che sono lì ormai da diverse giornate e si puntano a vicenda. Quota play-off virtuale a 53 punti per non avere pensieri, ma forse potrebbero bastarne 51.

Scontri diretti. Quello contro il Perugia, l'unico che il calendario metteva a disposizione, gli aquilotti lo hanno fallito nonostante la buona partita giocata. Mercoledì sono spettatori di Perugia-Cittadella, avendo già affrontato due ore prima un Palermo che si gioca le ultimissime chance di agguantare una promozione diretta che pare ormai sfumata. Al turno successivo arriva il Crotone al Picco e tre ore dopo si gioca Cittadella-Verona, mentre il Perugia va sul campo del Foggia presumibilmente alla disperata ricerca di punti salvezza. All'ultimo turno al Via del Mare ci dovrebbe essere il Lecce che prepara la festa mentre il Perugia ospita la Cremonese.

Classifica avulsa. Lo Spezia è davanti al Cittadella, battuto per 1-0 sia all'andata che al ritorno. Perfetta parità con Perugia (doppio 1-1) e con la Cremonese (2-0 a vicenda). In svantaggio infine contro il Verona, che ha battuto gli aquilotti per 2-1 per due volte. La differenza reti migliore del gruppo la vanta al momento il Cittadella (+8), seguito da Spezia e Verona (+6), Cremonese (+5) e infine Perugia (-1). I bianchi sono la squadra che ha segnato di più, altro dato importante in caso di arrivo a pari punti, con 48 centri; a 46 il Verona, a 45 il Perugia e a 44 il Cittadella.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































La Piazza Sospesa sorgerà tra Via Diaz e il lungomare: vi piace il progetto?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News