Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 23 Aprile - ore 09.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Se Di Carlo tifa il Vicenza, Verona spera nello Spezia

I veneti ago della bilancia della corsa play-off, chiuderanno l'anno ospitando gli aquilotti. Spezia che troverà Frosinone e Spal nel giro di pochi giorni: l'Hellas si aggrappa ai bianchi per la A diretta.

Se Di Carlo tifa il Vicenza, Verona spera nello Spezia

La Spezia - Muovere la classifica, comunque vada. Al "Manuzzi" di Cesena lo Spezia va per allungare la striscia positiva di vittorie e centrare una tripletta di successi che è stata merce rara in questo campionato, ma comunque vada non perdere sarebbe prezioso. Poche ore prima della rivincita del turno preliminare degli scorsi play-off, Verona-Cittadella, Frosinone-Novara e Carpi-Bari saranno le partite da tenere sott'occhio per i tifosi bianchi. Un punto a Cesena in pratica garantirebbe di non perdere terreno rispetto ad almeno tre di queste.
Succede un... "37". Sarà però la trentasettesima giornata quella che dirà di più sulla corsa play-off. Novara-Perugia, Bari-Verona, Cittadella-Carpi e ovviamente Spezia-Entella. Quattro scontri diretti che potrebbero già emettere le prime sentenze. Novara e Carpi si giocheranno sicuramente molto, probabilmente anche lo stesso Verona in ottica promozione diretta. Per lo Spezia sarà sicuramente un passaggio fondamentale.

Lo Spezia tifa il Vicenza. Che Mimmo Di Carlo e il Vicenza abbiano un rapporto speciale, non c'è bisogno di ripeterlo. E' invece una novità il favore con cui i tifosi spezzini saranno "obbligati" a guardare al percorso dei veneti, che rischiano di diventare l'ago della bilancia nella corsa alle posizioni tra le terza e l'ottava. Tra la 37esima e la 41esima incontreranno infatti il Benevento fuori casa, il Novara al "Menti", il Verona in trasferta e così il Vicenza.
Le ultime corrono. La squadra di Pierpaolo Bisoli ha uno dei calendari più complicati tra tutte quelle che lottano per la salvezza; un calendario che converge proprio sullo Spezia che andrà in casa dei biancorossi all'ultima giornata. In questo momento le ultime della classe diventano ostiche da affrontare per chiunque, basti pensare che il Trapani è la squadra che vive il miglior momento di forma, ma anche Pro Vercelli e Ternana viaggiano su medie punti altissime nell'ultimo mese.
Pecchia spera nello Spezia. Il predestinato Verona vede la fortuna sfuggirgli dalle mani. La sconfitta con gli aquilotti e il pareggio di Novara tengono a +3 il Frosinone secondo, mentre la Spal sembra ormai definitivamente lanciata verso il primo posto e irraggiungibile. Tra la 38esima e la 39esima i giochi rischiano di essere fatti, e con chi se la vedranno le prime due della classe? Proprio con lo Spezia, che in quattro giorni sarà in Ciociaria e poi ospiterà la Spal che rischia addirittura di venire a festeggiare al "Picco". Chissà che a dieci anni dallo spareggio di Soda e Ventura, i bianchi non si facciano perdonare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure