Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Ottobre - ore 12.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Scamacca è vicino e avrà un ruolo di primo piano

Angelozzi punta forte sul centravanti vicecampione d'Europa under 19 che portò a Sassuolo per 500mila euro. Piace anche Frattesi, ma in mezzo si cerca esperienza: Crimi, Busellato o il francese Kerrouche.

IL MERCATO deCOLLA
Scamacca è vicino e avrà un ruolo di primo piano

La Spezia - L'anno scorso di questi tempi bussava la Premier per Gianluca Scamacca. Sul piatto 7 milioni di euro per il Sassuolo, che avrebbe incamerato una plusvalenza maxi moltiplicando per 14 il prezzo pagato per l'attaccante solo pochi mesi prima. Arrivò il "no" secco di Carnevali e di Guido Angelozzi che il ragazzo aveva portato in Emilia per 500mila euro dall'Olanda. Ora da direttore generale dello Spezia è vicinissimo a portarlo con sé per la seconda volta.

Ha in pratica vinto la concorrenza del Pescara, alle prese con la necessità di sfoltire, con gli argomenti che il club di Squinzi voleva sentirsi esporre sin dal primo minuto: esperienza. Lo Spezia è pronto a fare del 19enne uno degli attaccanti di punta, in questo momento destinato probabilmente a partire un passo avanti ai colleghi d'area di rigore. Un passo avanti a Sveinn Gudjohnsen a cui sarà concesso il tempo di prendere dimestichezza con l'Italia non solo del calcio, ma anche del cibo, della lingua, degli orari e di tutto ciò che la divide culturalmente dall'Islanda.
Un passo avanti a Granoche, che rimane sul mercato e che praticamente è richiesto da tutti i club di serie C che vogliono cercare la promozione. Per adesso però il calciatore intende giocare ancora alla Spezia, magari con un ruolo di chioccia per i giovani arrivati dal mercato. Non è facile capire come possa evolversi la situazione, da cui dipende una nuova entrata tra i centravanti di cui si sente il bisogno vista la giovane età del reparto.

In ogni caso Angelozzi crede fermamente che Scamacca possa diventare nel giro di un paio d'anni un calciatore pronto per la massima serie e che già oggi possa dare un grande contributo in serie B, soprattutto se plasmato da un tecnico come Pasquale Marino. L'attaccante dovrebbe arrivare in aquilotto nelle prossime ore. In tutto questo c'è grande attesa anche per David Okereke, che quindi partirebbe per giocare sull'ala, fermo restando la sua duttilità. Non è ancora esclusa poi la pista che porta a Davide Frattesi, insieme a Scamacca protagonista all'Europeo under 19, anche se a centrocampo si cerca ancora un elemento d'esperienza: Crimi o Busellato sono in cima alla lista ma si segue anche il francese Kerrouche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News