Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Novembre - ore 18.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Sarà una serie B difficile ma a portata di mano

Metà delle trasferte entro i 300 km per i tifosi spezzini, arrivano le vicine Parma, Empoli e Cremona. Con i ducali torna il "derby della Cisa" che mancava da quasi quarant'anni. Contro il Foggia il primo incrocio in campionato..

Sarà una serie B difficile ma a portata di mano

La Spezia - Lo Spezia ritrova il Parma dopo più di 35 anni. I ducali sono una delle novità della serie B 2017/18, che ha ormai un organico definito dopo la promozione della squadra di D'Aversa dalla Lega Pro a scapito dell'Alessandria. Un campionato che si presenta già come piuttosto difficile, sia per la qualità dei club che arrivano dalla terza serie che per la forza di quelli che sono retrocessi dalla serie A. D'altra parte, un torneo abbastanza a portata di mano per i tifosi aquilotto che si ritrovano dieci trasferta entro i 300 chilometri di distanza dal Golfo dei Poeti.
Basti pensare che subito dopo Chiavari (69 km), ci sono proprio tre "nuove" tra le partite più comode: si tratta di Parma (125 km), Empoli (126 km) e Cremona (165 km). Ed è stata una fortuna, da questo punto di vista, la promozione del Benevento che garantisce una visita nella vicina Carpi (180km). Un bel viaggio sarà quello per Foggia (759 km), niente in confronto al ritorno di Palermo (1.314 km) nel menù che compensa la perdita di Trapani.

Il "derby della Cisa". Perso il Pisa, il campanile non lascia molto alla fantasia. Salva un po' la situazione la curiosità di ritornare a Parma, città vicina ben al di là della distanza geografica comunque tuttaltro che impraticabile. Una visita nella città che per gli spezzini è la porta della pianura manca dal campionato 1980/81, la bellezza di 36 anni. Ne sono passati invece dieci in meno dall'ultimo Spezia-Venezia, altra sfida che ritorna dal passato. Solo precedenti in Coppa Italia invece contro il Foggia, che quindi sarà l'unico confronto inedito del prossimo campionato.
Sesta serie B di fila. Sarà la sesta partecipazione di fila al campionato cadetto per lo Spezia, traguardo centrato per la seconda volta nella storia del club. La prima fu tra il 1929 e il 1935, ovvero a partire proprio dal campionato numero uno della rinnovata seconda serie nazionale. Sesto start consecutivo anche per la Ternana, uno in più per Bari e Brescia. Sono queste le quattro "veterane" della categoria.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure