Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 13.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rinfrescata o tamarrata? Il dibattito social sullo stadio

Le decorazioni sull'esterno dello stadio "Picco" piacciono ai tifosi, ma c'è chi storce il naso. E si riaccende il dibattito sulla viabilità nei giorni di partita. Al via una raccolta firme per colorare anche la Curva Ferrovia.

Rinfrescata o tamarrata? Il dibattito social sullo stadio

La Spezia - "La decorazione è bella, ma non si lascia apprezzare fino in fondo a causa del disordine visivo della facciata: vetrine, insegne, luci, teli oscuranti, recinzioni, per non parlare dello stato dei fondi sottostanti. Un'anarchia di forme senza senso che sarebbe il caso di ripulire anche per valorizzare il lavoro di questi writers". Piace il murales sull'esterno del settore distinti e potrebbe piacere anche di più secondo Federico Borniotto, che sulla pagina Facebook di Città della Spezia commenta con occhio clinico la foto del "lungoarsenale" declinato in chiave aquilotta. E' solo una delle tante osservazioni arrivate in merito all'opera di un "coraggioso" gruppo di writers capitanato da Massimo Angelini, che ha lavorato sotto il sole cocente di questi giorni per cambiare aspetto a tutto un tratto di Viale Fieschi.
Il dibattito si amplia presto, perché stuco e pitùa fanno "bella figura" come dice la saggezza popolare. Ma non a tutti basta. "Lo stato dei fondi è stato molto migliorato grazie ai commercianti che li hanno presi in affitto dal Comune e rimessi a posto a loro spese. Piuttosto, se potesse scomparire la gabbia di recinzione sembra di essere in galera", fa notare Cristina D'Alessio. "Bellissimo complimenti a chi lo ha fatto, resta sempre il problema però di chi spende 260 euro e si sente piovere in testa", sottolinea Matteo Udovici con riferimento alla scarsa impermeabilizzazione della copertura dei distinti, non proprio a prova di pioggia.

Il tema più sentito, da sempre, è però un altro. "Non avrei mai pensato di dirlo ma è molto bello. Ha dato vita ad un muro bianco insignificante e dovrebbero farlo anche sul muro della curva. E tengo a dire che abito in zona con tutti i problemi di traffico, ma se una è giusta va detta", aggiunge Cristina Pezzani. Il flusso di tifosi verso lo stadio "Picco" rimane un problema di carattere viabilistico che coinvolge residenti e turisti. Un aspetto che accende il dibattito, con toni non sempre concilianti. E' vero, sono "solo" ventuno giornate all'anno (Coppa Italia esclusa), ma per chi deve percorrere la strada da e verso Porto Venere in quei giorni (peraltro non sempre il sabato pomeriggio contando anticipi e posticipi) comunque rimane una scocciatura.
Un accordo verbale per permettere di parcheggiare dentro la base navale in caso di serie A esisteva già, era stato preso dalla precedente amministrazione con i vertici locali della Marina militare. Una via, probabilmente, ancora percorribile. "Finalmente uno stadio, anche se purtroppo in un posto di forte passaggio. Ma se aprisse le porte della marina quando c'è la partita sarebbe veramente un super stadio", dice Mary Berna. Non manca però chi non sente quelle due teste d'aquila andare incontro al proprio senso estetico. "Tamarrata incredibile. Ma d'altra parte, adeguata al target", sottolinea Eleonora Simonini e l'espressione tamarrata torna anche nei commenti di altri lettori.
Ora l'obiettivo è riuscire a decorare anche l'esterno della Curva Ferrovia. Missione assai più ardua vista la grande superficie del settore degli ultras di casa. Sabato per Spezia-Reggiana e poi in futuro, il gruppo Il nuovo stadio dello Spezia raccoglierà firme da portare al sindaco Pierluigi Peracchini, che peraltro ha già invitato gli attivisti pro-Picco per un colloquio a Palazzo Civico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure