Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Luglio - ore 18.32

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pulzetti e Sciaudone per una maglia a centrocampo

Di Carlo ancora orientato al 4-3-3, Maggiore starà a riposo ma c'è De Col di ritorno. Cagni deve inventarsi la difesa, Mauri farà il regista basso. Occhio all'attacco con Caracciolo e Bonazzoli.

Pulzetti e Sciaudone per una maglia a centrocampo

La Spezia - Se non sarà oggi a Brescia, per Niccolò Giannetti il momento di ritrovare il campo con la maglia dello Spezia arriverà tra Cittadella e Benevento. Un mese e mezzo a mordere il freno senza mai allenarsi con i compagni, in settimana una ventina di minuti di partitella con i primi contrasti veri. Troppo poco, si rischia di rendere vana un'attesa che dura da gennaio in pratica. Oggi ci sarà ancora Granoche al centro dell'attacco nel 4-3-3 di Mimmo Di Carlo, ma arriverà anche il momento per vederli giocare assieme.
Ha invece ben poca scelta dietro Gigi Cagni alla prima panchina da tre anni e mezzo a questa parte. L'ultima gliel'aveva offerta proprio lo Spezia, che al "Rigamonti" gli contende i primi tre punti della sua gestione. Mancano Blanchard, Calabresi e Coly per squalifica: in pratica la difesa è obbligata. Ma davanti c'è l'Airone Caracciolo e in mezzo l'esperienza di Mauri.

Qui Spezia. De Col è pronto a tornare sulla fasca destra, lasciata a Vignali nella partita contro l'Avellino. Davanti a Chichizola quindi ci sarà l'agordino insieme a Valentini, Terzi e ovviamente Migliore. In mediana rimane a riposo Maggiore reduce dallo stage con l'under 19 azzurra, sicuri di un posto sono Errasti e Djokovic. La mezzala di destra rimane da scegliere, ma c'è Pulzetti in vantaggio su Sciaudone nelle previsioni della vigilia. Piccolo e Fabbrini proveranno anche oggi a innescare un Granoche in grande forma.

Qui Brescia. Moduli speculari al "Rigamonti", con i duelli uno contro uno che potrebbero essere la chiave della partita. Cagni deve cucire una difesa con la stoffa che ha: davanti a Minelli ci saranno Untersee, Prce, Romagna e Lancini. In mediana è stato provato Mauri da regista basso per tutta la settimana, a lui il compito di far viaggiare Dall'Oglio e uno tra Martinelli e Sbrissa. Bisoli ha recuperato ma va solo in panchina. Il fulcro dell'attacco è Caracciolo, con Bonazzoli e Camara ai suoi fianchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure