Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Dicembre - ore 16.33

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Provincia meno sportiva, brillano solo storia ed enti di promozione

Pubblicato il tredicesimo rapporto del Sole 24 Ore guidato da Trento. Siamo agli ultimi posti per lo sport paralimpico.

spezzino al 44esimo posto nazionale
Provincia meno sportiva, brillano solo storia ed enti di promozione

La Spezia - Avvicendamento al vertice della classifica sull'indice di sportività delle province italiane curata da PtsClas per il Sole24Ore. La tredicesima edizione dell'indagine vede infatti Trento tornare al primo posto davanti a Trieste mentre il terzo gradino del podio è completato da Macerata che scalza Cagliari. La prima ligure è Genova mentre la graduatoria è chiusa dalla siciliana Enna. Per trovare la nostra provincia bisogna invece scendere fino alla 44esima posizione, dieci più in basso rispetto ad un anno fa.
Nelle quattro macroaree utilizzate per stilare la classifica, alla voce Struttura sportiva lo Spezzino sale fino all'undicesimo posto per quanto riguarda la presenza di enti di promozione sportiva, si attesta al quattordicesimo per dirigenti e tecnici e arriva al 23esimo per gli atleti tesserati. Note più dolenti sono il tasso di praticabilità sportiva (47esimo posto) e soprattutto l'attrattività di grandi eventi italiani e stranieri che ci fa scendere fino al settantesimo.

Negli Sport di squadra il 'calcio professionisti' vale il dodicesimo posto e gli altri sport di squadra il diciassettesimo mentre il calcio dilettanti si attesta al ventunesimo. Il rapporto fra squadre e territorio vale il 43esimo, il basket il 51esimo e le società dilettanti il 55esimo. A picco rugby (ottantesimo) e volley (novantesimo).
Negli sport individuali brilliamo in quelli d'acqua (dodicesimo posto), negli outdoor (18esimo) e nel ciclismo (28esimo) scendendo gradualmente per quanto riguarda nuovo (34esimo), atletica (35esimo), indoor (51esimo), tennis (71esimo), sport invernali (75esimo) e infine motori (83esimo).

Infine alla voce Sport e società il dato più significativo arriva da “Sport e storia” che ci vede sesti, diciassettesimi per “Sport e natura” e diciannovesimi in “Media per lo sport”, stessa posizione ottenuta anche per “sport, cultura e panathlon”. In questo ambito le note dolenti arrivano invece da “Sport femminile” (41esimo), “Sport e bambini” (56esimo), “Sport e turismo” (66esimo), “Amatori e master” (71esimo) e “Formazione per lo sport” (97). Malinconica infine la posizione 101 alla voce “Sport paralimpico” negli ultimissimi posti nazionali.
Anche quest'anno i dati saranno utilizzati per la stesura della classifica sulla qualità della vita che viene pubblicata a fine anno dal Sole e che misura i livelli di benessere del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News