Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Agosto - ore 23.06

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pontremoli saluta lo Spezia, un legame destinato a durare

La comitiva ha fatto visita anche al Castello del Piagnaro e il Museo delle Statue Stele e si è regalata un'escursione ai canyon del Giaredo.

Pontremoli saluta lo Spezia, un legame destinato a durare

La Spezia - Si è concluso da pochi giorni il ritiro della squadra militante in Serie B, che ha scelto proprio Pontremoli come sede della loro professionistica preparazione. Un periodo che li ha visti vivere appieno i ritmi del Comune all’ombra del Campanone, trovando anche il tempo, nelle ore libere da allenamenti e appuntamenti vari, di andare a visitare il territorio. Primi tra tutti il Castello del Piagnaro e il Museo delle Statue Stele.
Una serata unica che ha visto staff e giocatori entusiasti della location scelta per ospitare la cena, adatta per trascorrere qualche ora godendo della brezza estiva che dalla sommità del borgo di Pontremoli si respira.
Insieme hanno fatto visita al Museo delle Statue Stele, rimanendo affascinati dall’atmosfera e dalla magia che il popolo di pietra emana. Hanno potuto visionare le varie aree del castello e ammirato il panorama che dalle varie Torri si può godere.

A fare gli onori di casa il sindaco Lucia Baracchini, che non è voluta mancare alla serata e ha dato il benvenuto all’interno della fortezza pontremolese. Nei giorni seguenti poi i giovani calciatori hanno potuto vivere un’esperienza davvero unica andando in escursione agli Stretti di Giaredo. Le acque gelide non hanno fermato gli sportivi, che sono rimasti incantati dalla bellezza dei canyon, in questo periodo molto frequentati viste anche le altissime temperature che si stanno registrando. E poi il Teatro la Rosa, che li ha visti protagonisti di una serata al termine del ritiro.
Non solo quindi un periodo di preparazione atletica, ma una vera e propria esperienza, che li ha messi a contatto con le bellezze di Pontremoli, da quelle artistiche e storiche, fino alle naturalistiche. Un benvenuto con i fiocchi che la cittadina lunigianese ha voluto riservare alla squadra, mettendole a disposizione le sue eccellenze e punti di forza. Fattori tutti apprezzati dai calciatori, che in occasione dell’inaugurazione del sussidiario dello Stadio Lunezia alla quale lo Spezia Calcio ha fatto da “madrina”, hanno voluto sottolineare, ringraziando Pontremoli per il grande servizio messo a disposizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure