Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Gennaio - ore 12.36

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Picco e scontri diretti per andare oltre i complimenti

Prima della fine dell'anno solare tre scontri diretti in zona salvezza, di cui due finalmente nello stadio di casa. Bologna e Genoa tengono a battesimo il centenario impianto di Viale Fieschi in serie A.

dodici giorni decisivi
Picco e scontri diretti per andare oltre i complimenti

La Spezia - Contento dopo una sconfitta, mai visto. Ma Vincenzo Italiano sembrava masticare particolarmente amaro dopo l'1-2 subito dalla Lazio in una partita giocata alla grande dallo Spezia. Un controllo del gioco quasi costante, certificato dai numeri: possesso palla 66%, 562 passaggi riusciti contro 260, tre passaggi chiave contro nessuno, 6 occasioni da gol a due, dribbling 12-6 e tiri 13 contro tre. Punti zero, e poco consola il fatto che anche il resto del gruppetto di coda non abbia registrato particolari passi in avanti.
Da qui alla fine dell'anno arrivano dodici giorni che possono però diventare fondamentali per le ambizioni dello Spezia. Posta a 18 punti la quota per chiudere il girone d'andata con intatte chance di salvezza, nelle prossime quattro giornate ci sono almeno tre scontri diretti che potrebbero dare una spinta decisiva per festeggiare un Natale sportivamente sereno. Fanno piacere i complimenti ai bianchi piovuti da ogni parte, ma non garantiscono l'obiettivo finale che rimane un monte da scalare.
In particolare si soppeserà l'effetto della variabile stadio Alberto Picco, un'incognita di non poco conto. Cesena è stata avara di soddisfazioni nelle cinque partite giocare al Manuzzi. Alto il livello degli avversari (Sassuolo, Juventus, Fiorentina, Atalanta e Lazio), ma i 2 punti raccolti sono solo un quinto del totale. La nuova illuminazione dell'impianto di Viale Fieschi mostra subito il luccichio della macchina Spezia, visto che ci sono Bologna (mercoledì 16) e Genoa (mercoledì 23) da accogliere alle 20.45. Il ritorno a casa sarà la svolta in positivo che bilancerà il percorso tra casa e trasferta? A questo punto un aspetto decisivo. Prima di tutto però la trasferta di Crotone, in cerca di un colpo di coda per rilanciarsi, e in mezzo l'Inter a San Siro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News