Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 26 Febbraio - ore 19.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pasticcio Roma, il giudice sportivo ufficializza lo 0-3 per lo Spezia

Cambia il risultato della gara dell'Olimpico, riconosciuto l'errore dei giallorossi che hanno effettuato sei sostituzioni anziché le cinque previste in tutte le gare della Lega di A fino a fine stagione.

era finita 2-4
Claudio Terzi

La Spezia - Il giudice sportivo si è appena espresso sull'ultimo turno di Coppa Italia infliggendo il 3-0 a tavolino per lo Spezia ai danni della Roma dopo il pasticcio dei cambi nei tempi supplementari nel match finito 4-2 per gli aquilotti.
“All'esame degli atti ufficiali della gara Roma-Spezia – si legge – e in particolare dal 'modulo sostituzioni' allegato al rapporto arbitro e costituente parte integrante e sostanziale del medesimo, risulta che la società Roma, contravvenendo alle disposizioni ha effettuato al 5° minuto del primo tempo supplementare, la sostituzione di due giocatori – Fuzato per Cristante e Ibanez per Pedro – benché in precedenza avesse già provveduto alla sostituzione di quattro giocatori giungendo pertanto ad un totale complessivo di sei sostituzioni nel corso della gara”.

Il Giudice Sportivo quindi ricorda come siano consentite un massimo di cinque sostituzioni “per ciascuna squadra nelle gare delle competizioni organizzate dalla Lega Serie A programmate fino al termine della stagione 2020-21 e che tale limite non soffre eccezioni nell'eventualità di disputa di tempi supplementari durante i quali è consentita esclusivamente una quarta interruzione, rispetto alle tre stabilite per i tempi regolamentari, per consentire sostituzioni (oltre a quelle previste tra la fine dei tempi regolamentari e l'inizio del primo tempo supplementare e tra il primo e secondo tempo supplementare) solo nel caso in cui al termine dei tempi regolamentari siano stati costituiti meno di cinque calciatori”.
Dunque cambia il risultato ma non l'esito della partita visto che ai quarti andrà lo Spezia dove troverà il Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News