Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Ottobre - ore 22.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Pari il "derby amichevole di ritorno" tra Zephyr e Laghezza

Pari il "derby amichevole di ritorno" tra Zephyr e Laghezza

La Spezia - ZEPHYR TRADING – VOLLEY LAGHEZZA 2 - 2
SET: 22-25 in 24 minuti / 25-20 in 20 / 23-25 in 24 / 25-23 in 10.

ZEPHYR TRADING VALDIMAGRA: Podestà 1, Zaccaria 0, Sarpong 24, Benevelli 5, Biasotto 6, Conti 1, Fellini 7, Bottaini 12, Vescovi 2, Vergassola 4, Vignali e Rossi liberi; n.e. Porro e Comparoni. All. Marselli.

VOLLEY LAGHEZZA LA SPEZIA: Martinelli 1, Izzo 0, Lanzoni 15, Calosi 3, De Rosa 9, Nannini 6, Cerquetti 3, Facchini 16, Tagliatti 6, Briata e Ruiu liberi; n.e. Moscarella. All. Cecchi.
ARBITI: Cavicchi e Tronfi.

Al Palaconti santostefanese Zephyr Trading e Volley Laghezza Spezia confermano l’odierno equilibrio fra loro nel “derby amichevole di ritorno” fra le due squadre della provincia attese dalla Serie B (anche se per la precisione al Palamariotti spezzino l’aveva spuntata il Laghezza al tie-break) con un 2-2: era stata decisa a priori la durata comunque di 4 set dell’incontro. Per la cronaca...”laghezziani” a set due volte in vantaggio e due volte rimontati; un paio di frazioni, una per parte, vinte letteralmente sul filo di lana e cospicua entrata di sostanziali riserve nell'ultima frazione su entrambi i fronti. Match nel complesso piacevole.
Nella Zephyr al palleggio Podestà con un Sarpong “top scorer” quale opposto, centrali Benevelli e Biasotto, di banda Fellini e Bottaini…con più di una comparsa pure da parte di Vergassola (più Vescovi entrato più di una volta in battuta): Briata libero. Nel terzo set, spazio anche a Zaccaria in costruzione, Conti al centro e Rossi da libero.
Nel Laghezza Sp ad alzare Martinelli con Lanzoni in diagonale, in mezzo De Rosa e Nannini, schiacciatori Facchini e Cerquetti; Briata libero. A metà gara è entrato Calosi in diagonale e Lanzoni s’è spostato all’ala, nel terzo set dentro Izzo in regia, Tagliatti di mano e il “jolly” Ruiu da libero.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News