Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre - ore 00.12

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,22%
38,81%
2,43%
0,90%
0,53%
0,44%
0,23%
0,19%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 01:15:10 Sezioni 1691 di 1795

Ora rimanere lassù, ma il calendario dice Frosinone

Caccia al terzo o quarto posto per Italiano ed i suoi ragazzi. Ciociari a -3 ma con il finale sulla carta meno impegnativo. Per gli aquilotti percorso da bollino arancione.

obiettivo evitare i preliminari
Ora rimanere lassù, ma il calendario dice Frosinone

La Spezia - Era un mezzo set point quello avuto dallo Spezia contro il Venezia. Partita dominata in lungo e in largo (66% possesso palla, 20 tiri dentro l'area contro zero...) ma finita con una sconfitta resa meno amara solo dal generale rallentamento dell'intero gruppo play off. Quello che nelle prossime tre giornate decide con quali posizioni si arriva agli spareggi, fattore che si è sempre rivelato decisivo e che promette di esserlo ancora di più alla luce dell'anomala stagione attuale. Saltare il turno preliminare vorrebbe dire avere a disposizione una settimana piena di pausa dopo il 31 luglio, in pratica un turno infrasettimanale in meno in questo mini torneo.
Ad oggi i margini sono stretti, ma non troppo, tra terzo e ottavo posto: 6 punti tra gli aquilotti ed il Pisa quando ce ne sono ancora nove da giocare. Obiettivo mantenere la posizione o almeno arrivare quarti dunque. Oggi lì c'è il Frosinone, a -3 dai bianchi ma anche con il calendario più semplice di tutte. I ciociari incontrano un Benevento già in infradito alla prossima, poi trovano un Crotone che potrebbe già essere a sua volta promosso venerdì sera e infine giocano contro il Pisa all'ultima. Di contro, forse il programma più complicato tocca alla Salernitana (oggi settima) che ha in pratica solo scontri diretti: Empoli in casa, Pordenone fuori e infine proprio lo Spezia all'Arechi.
Calendario da bollino arancione per Italiano ed i suoi ragazzi. La Cremonese di Bisoli cerca importanti punti salvezza, poi arriva l'Entella che sarà virtualmente ancora in lizza quantomeno per l'ottavo posto e infine la difficile trasferta di Salerno. Stesso discorso per il Pisa, che incrocia la voglia di salvezza del Cosenza, la ritrovata forza dell'Ascoli guidato da Dionigi e che chiude a Frosinone in una partita che, comunque, sarà fondamentale per la classifica. Chievo-Cittadella del prossimo turno è la classica partita in cui un pareggio non serve a nessuna e oltretutto mette di fronte due squadre in calo (Aglietti ha una media punti più bassa di Marcolini...). Marino e il suo Empoli ancora mai convincente possono forse dare per scontati i tre punti all'ultima contro il Livorno, ma devono vedersela anche con Cosenza e Salernitana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News