Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Ottobre - ore 18.29

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Okereke la punta centrale, una soluzione anti Verona

In ballo anche Crivello, De Francesco, Mora, Gyasi e Pierini per Augello, Ricci, Crimi, Bidaoui e Galabinov. Nel Verona il dubbio è Pazzini, pronto il giovane Tupta.

sarà turnover
Okereke la punta centrale, una soluzione anti Verona

La Spezia - Turnover secondo logica, con un occhio al match di sabato contro il Carpi. In ballo cinque possibili sostituzioni per la sfida di Verona contro una delle corazzate del campionato, allenata da Fabio Grosso. Passibili di riposare Augello, Crimi, Ricci, Bidaoui e Galabinov. Tutti hanno giocato novanta minuti sabato scorso tranne il belga-marocchino, che però parte da un livello di condizione più basso rispetto ai compagni e quindi è quasi certo di finire in panchina. Manfredini in porta, con lui ci sono De Col, Terzi, Giani e Crivello. In mediana Ricci si gioca il posto con De Francesco, Bartolomei mezzala destra e uno tra Mora e Maggiore a sinistra. In avanti è Okereke che dovrebbe andare a fare l'attaccante centrale con Pierini e Gyasi ai lati. Questa la previsione di un undici che si troverà di fronte una formazione che non ha certo bisogno di presentazioni visto il potenziale che ha.

Qui Verona. Giampaolo Pazzini recuperabile ma con rischio. Un rischio pesante visto che Di Carmine ne avrà ancora per qualche tempo. Grosso va verso la conferma del giovane Tupta al centro dell'attacco, ragazzo tutto da scoprire che ha fatto bene nell'ultimo turno. In porta Silvestri, difesa a quattro con Almici, Caracciolo, Marrone e Balkovec. In mediana Colombatto con Dawidowicz e Gustafson; le ali sono Matos e Laribi. “Sarà una partita complicatissima – ha detto grosso alla vigilia nell'incontro con i giornalisti – allo Scida" siamo stati bravi ma quello che è successo bisogna metterlo da parte e capire che in questo campionato appena togli un po’ il piede dall'acceleratore le altre lo tengono schiacciato e ti possono mettere in grande difficoltà. Ricaricando le energie proveremo a fare un’altra grande partita. Contro lo Spezia giocherà chi sta meglio fisicamente e mentalmente”.

Verona imbattuto in B. Ora cerca la fuga. E’ stato lo Spezia l’ultimo club che ha violato il “Bentegodi” in partite di Lega B, considerate le ultime 16 disputate dai gialloblù. E’ successo il 4 aprile 2017, 1-0 con rete di Granoche al 79’ su rigore. Il restante bilancio dell’Hellas è stato di 8 vittorie ed altrettanti pareggi. Indubbiamente per la squadra gialloblu l'occasione del turno casalingo è ghiotta per tentare una prima fuga visto che stasera si consuma lo scontro diretto tra Cittadella e Benevento mentre il Palermo andrà a far visita al Brescia del neo-tecnico Eugenio Corini, faro del centrocampo rosanero nella sua carriera da calciatore. Il Pescara di Pillon se la vedrà con la voglia di riscatto del Crotone, reduce dal k.o. con la capolista mentre il Perugia vuole dimenticare l'ultimo ko pesante al "Barbera" battendo il Carpi, ancora a caccia dei primi tre punti stagionali. Come gli emiliani, anche il Livorno punta alla prima vittoria e proverà a sfruttare il fattore "Ardenza" nel match contro il Lecce. A completare il menù del martedì c’è il match tra Salernitana e Ascoli. Domani due posticipi: alle 19 Cremonese-Cosenza, alle 21 Foggia-Padova.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News