Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 16 Giugno - ore 09.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Okereke: “Da Foggia torniamo con tanta rabbia”

Il nigeriano non fa polemica con l’arbitro Pillitteri (“capita a tutti di sbagliare”) e si concentra sull’autocritica: “Una delle mie peggiori partite in questa stagione. Non è ancora tempo di guardare la classifica”.

"dobbiamo fare la nostra partita senza pensieri"
Okereke: “Da Foggia torniamo con tanta rabbia”

La Spezia - A due reti dalla doppia cifra al suo primo campionato da titolare in serie B. In verità sarebbe ormai a quota 9 se l’arbitro Pillitteri e il suo assistente non gli avessero annullato quel gol al Foggia che anche la moviola conferma buonissimo. Dettagli forse, ma comunque importanti perché David Okereke si sta costruendo una stagione oltre ogni aspettativa. “Ci sta di fare un errore in qualsiasi lavoro. L’arbitro mi ha visto in fuorigioco... ora passiamo oltre e pensiamo al prossimo impegno”.

In generale non una partita eccezionale, al di là degli episodi?
“Non abbiamo fatto tantissimo in avanti, ci sono partite in cui sei meno brillanti. Abbiamo sbagliato un po’ troppo, ma mi sono già lasciato indietro quello che è successo a Foggia”.

A livello personale come ha giudicato la sua prestazione?
“Credo sia stata una delle partite più brutte della mia stagione. Devo ritrovare brillantezza fisica. Non ho aiutato la squadra indietro, non ho fatto tanto in avanti. Fisicamente non posso dire di stare male, ma neanche di stare bene. Cerco di lavorare e di farmi trovare pronto contro l’Ascoli se sarò schierato”.

All’andata trovaste un avversario grintoso che vinse con merito
“Non facemmo bene neanche quella volta. Nel primo tempo prendemmo un gol dopo trenta secondi, poi lo stesso nella ripresa. Abbiamo cerato di tornare in partita ma è successo quel casino con Bidaoui espulso. E’ il passato, da allora siamo andati avanti nel nostro percorso. Anzi, da Foggia ci portiamo dietro tanta rabbia che vogliamo metter in campo domenica. Penso che riusciremo a reagire”.

Con Da Cruz formate una coppia veloce e imprevedibile. Meglio a Benevento che sabato scorso però...
“Gli avversari ormai ci conoscono, sanno che siamo rapidi. Nel primo tempo entrambi scattavamo in avanti, nella ripresa si è offerto lui di andare a prendere il pallone mentre io mi lanciavo verso l’area. Ma loro in difesa hanno letto bene i nostri movimenti. Con lui ho un ottimo rapporto, tutti lavoriamo per l’unico obiettivo che è il bene della squadra. Ha cercato molto di aiutarmi, mi chiedeva cosa avessi. Non sapevo neanche spiegarglielo. Non poteva riuscire a fare tutto da solo. Anzi gli chiedo scusa”

Play-off: ora o mai più
“Io non guardo molto la classifica. Credo che dobbiamo solo fare la nostra partita senza troppi pensieri. A fine campionato vedremo dove siamo arrivati”.

A.Bo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News