Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Settembre - ore 21.55

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nessuna festa anticipata, la squadra torna alla base nel pomeriggio

Squadra e tifosi a letto senza lasciarsi andare a particolari manifestazioni.

l'attesa è un lievito
Nessuna festa anticipata, la squadra torna alla base nel pomeriggio

La Spezia - Nottata lunga quella dello Spezia. I tempi tecnici di una partita finita oltre le 23, poi la coda delle interviste televisive doppie, con DAZN e Rai Sport. Nessun particolare festeggiamento, né in campo a fine partita e neanche poi nel post che ha accompagnato fino all'albergo dove la squadra era in ritiro. I calciatori e lo staff si sono fermati fino a notte fonda a chiamare i famigliari, aggiornare i social e leggere i quotidiani online prima di ritirarsi nelle camere dell'hotel che ospita il ritiro. Nelle stesse ore anche la Spezia città non segnalava nulla di simile a quanto avvenuto in occasione della semifinale di ritorno contro il Chievo.
Nessuna manifestazione di gioia collettiva: pur di fronte alla vittoria di Frosinone, la città è rimasta sospesa contando le ore che separano fino alla partita decisiva di giovedì sera. Giusto qualche coro e qualche petardo tra le vie del centro storico e lo sciamare di quanti hanno deciso di vedere la partita fuori dai locali dotati di televisione. In ogni caso tra le due città che si giocano la serie A del calcio un approccio ben diverso. Erano una cinquantina i tifosi gialloblù segnalati ieri sera fuori dallo stadio Stirpe, che in questi anni ha già vissuto l'estasi della prima promozione nel massimo campionato a girone unico.

Il profilo è basso, ma l'attesa è un lievito che ha iniziato ad agire già dal triplice fischio che ha chiuso l'andata. Nelle prossime ore verrà stilato un piano dell'ordine pubblico per gestire il giorno gara, che porterà migliaia di persone nelle strade indipendentemente dal risultato finale. I tifosi vorrebbero replicare il corteo di accompagnamento del pullman della squadra fino allo stadio. Quello che potrebbe succedere poi in caso di successo è facile da immaginare. Ma è bene ricordare che da oggi vige l'obbligo di mascherina all'aperto dalle 18 alle 6 di mattina, anche nei luoghi aperti a rischio assembramento.
Un primo assaggio potrebbe esserci già oggi quando la squadra sarà di ritorno in città. Un volo charter da Roma, con distanziamento assicurato e nessuna promiscuità con altri passeggeri, arriverà su Pisa verso metà pomeriggio. Da lì il trasferimento in autostrada fino al Ferdeghini per scambiare il pullman con le auto private. Domani l'ultimo vero allenamento di questa estenuante, meravigliosa ed indimenticabile stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News