Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Marzo - ore 20.44

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Mora vale per tre, intuizione Bartolomei, Terzi che classe!

Bene il debutto di Ligi in difesa, Augello pennella un sinistro leggiadro e micidiale, Vignali contiene Strefezza.

Le pagelle
Mora vale per tre, intuizione Bartolomei, Terzi che classe!

La Spezia - Lamanna 7 - Si schiera come un muro su Strizzolo a due passi dall’area piccola segnando un punto fondamentale nella migliore delle occasioni della Cremonese.
Vignali 6,5 - Si becca Strefezza che è il più ispirato degli ospiti, ma ci lavora con pazienza sulla differenza di passo e alla fine rischia relativamente poco.
Terzi 7,5 - Che brivido vederlo fermarsi con una mano sulla coscia al culmine di una partita fantastica sia quando deve chiudere che quando deve impostare.
Ligi 7 - Per nulla spaesato, conosce il mestiere e si vede subito al primo pallone buttato nella sua area. Sarà sicuramente utile in questo girone di ritorno.
Augello 7 - L’inevitabile leggiadria del pallone messo sulla testa di Bartolomei per il raddoppio, nei rari momenti in cui non lo vedi correre.
Bartolomei 8 - Il fiuto e il piede che sblocca la partita, intuizione impagabile come quella che lo porta sul secondo palo per il raddoppio.
Ricci 7 - Lo Spezia ha qualcosa in più quando c’è lui là in mezzo, è la sicurezza di potergli affidare il pallone in qualsiasi situazione e sapere che non andrà sprecato.
Mora 7,5 - Impossibile calcolare la quantità di palloni recuperati questa sera in ogni zona di campo. Un maglio che si abbatte sul centrocampo di Rastelli facendolo vacillare.
Okereke 6,5 - Sfida a velocità a curvatura con Migliore, che se lo ricordava forse meno sicuro di sé. Fa anche il centravanti nel finale.
Galabinov 6,5 - Gli manca l’esplosività, non gli manca la visione di gioco che gli fa elargire almeno quattro tocchi di prima al limite dell’area illuminanti (dal 17’ Da Cruz 6,5 - Centro, sinistra e destra: un passo impetuoso e una grinta che non si insegna, o ce l’hai o non ce l’hai )
Bidaoui 6,5 - Mogos prova a fargli saggiare subito il tacchetto, ma presto lo perde di vista. Rispetto a Brescia non lo conforta la mira. (dal 30’st Gyasi 6 - Un quarto d’ora di lavoro volenteroso, ma senza spunti)

All. Pasquale Marino 7,5 - Abbandonata la lucida follia della partita di Brescia, questa Cremonese è ben più accorta e meno prona a giocarsela. Lo Spezia, pur non cambiando sistema, trova presto buoni spazi spostando il pallone da una parte all’altra. Con Ricci si tiene più pallone, con Galabinov il palleggio sale ancora di livello e poi serve solo il coraggio di Bartolomei per andare in vantaggio. E’ forse sull’1-0 che si gode dell’avvenuta maturazione della squadra, che poco soffre e quando lo fa trova in Lamanna l’argine decisivo.
Il raddoppio chiude il discorso, si risparmia al bulgaro una mezz’ora che recupererà nelle prossime settimane e spazio ai giovani in attacco. Che ci mettono brillantezza ma anche un po’ di anarchia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News