Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 17 Luglio - ore 14.35

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Momento d'oro ma Agresti getta acqua sul fuoco

Il coach delle biancoblu e la metamorfosi del 2011: "Andiamo cauti"

Momento d'oro ma Agresti getta acqua sul fuoco

La Spezia - Diciotto punti in classifica, ottavo posto e tutta un'altra aria. Il 2011 in casa Virtus inizia alla grande con un mini-break di vittorie che consente al roster di coach Claudio Agresti di guardare la fase discendente della stagione con rinnovata fiducia.
Attendendo la prova del nove contro la Ciplast Battipaglia, in programma al PalaSpezia domenica alle 18, match durissimo contro una squadra che occupa la quarta posizione in graduatoria a 22 punti, dietro alle tre grandi del girone sud Chieti, Termocarispe, Alcamo. Virtus che tuttavia non ha la minima intenzione di fermarsi ma coach Agresti usa i famigerati piedi piedi di piombo. “L’umore è discreto – ha dichiarato l'ex allenatore di Napoli – siamo reduci da cinque vittorie consecutive ma soprattutto siamo diversi ed abbiamo preso coscienza di essere fuori dai play out. Questo è un bene ma abbiamo ancora qualche difficoltà. E’ un fatto che nella prima parte di campionato ci ha fatto riflettere molto. Ora siamo una squadra che può vincere o perdere contro tutti.”
Palla a due domenica prossima contro le forti campane: “E’ una squadra ottima che è stata costruita per stare ai vertici. Quindi bisogna stare cauti". Ma continuare a pedalare e preparare un acuto che proietterebbe Muciniece e compagne nei quartieri alti della classifica, quelli attesi dal patron Lorenzo Brunetto che non ha mai smesso di crederci, nemmeno nei momenti più bui.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Lo Spezia 19/20 prende forma, secondo voi oggi è più forte o più debole del suo predecessore?











Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News