Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mimmo si affida alle certezze e Granoche non si fa pregare

Seconda partita senza reti al passivo con la difesa a 3. Poco turnover ed un Granoche implacabile firmano la vittoria pesantissima sul Bari.

Mimmo si affida alle certezze e Granoche non si fa pregare

La Spezia - Chichizola 6: unica vera parata nel primo tempo su un tiro di Galano leggermente deviato che, con uno strano effetto, lo costringe al corner. Poi impegnato soprattutto sulle uscite, in modo particolare nella ripresa quando il Bari mette in mezzo tanti palloni ma senza mai concludere.

Valentini 6: si incolla a Raicevic, anche a costo di arrampicarsi sull'attaccante montenegrino. La sua è una presenza costante, concentrato e deciso.

Terzi 6,5: sbroglia situazioni a volte delicate senza badare troppo alla forma. Guida la difesa a 3 anche vocalmente e nel finale è importantissimo con la sua esperienza ed il suo senso della posizione. E la retroguardia resta imbattuta come a Verona.

Ceccaroni 6: ancora a suo agio come terzo di sinistra. Qualche imprecisione nei rilanci ma bene in marcatura, non arretrando di un centimetro nemmeno sul guizzante Galano.

De Col 6,5: copre bene la fascia di sua competenza. Spesso si abbassa a fare il quinto ma non disdegna la discesa, sebbene metta meno palloni in mezzo rispetto a Migliore suo dirimpettaio.

Sciaudone 6,5: parte timido ma cresce tremendamente nel corso della gara, recuperando palloni in serie e facendo ripartire l'azione. Su un suo recupero Capradossi è costretto al fallo del secondo giallo.

Maggiore 7: confermato nella posizione di trequartista 'guastatore', come lo ha definito Di Carlo. Anche in quella posizione si fa apprezzare per le doti tecniche di cui è dotato e ne dà un saggio sul finire del primo tempo quando salta Tonucci con un tacco volante e viene steso. Poi quell'innata tendenza alla verticalizzazione che ne fa centrocampista di primo piano.
Dal 17'st Fabbrini 5,5: qualche guizzo ma anche qualche palla persa.

Djokovic 6: nel vivo della lotta in mezzo al campo. Sporca il gioco avversario ma, di contro, non riesce ad essere sempre lucido nella costruzione. Presenza fisica e preziosa nel traffico in mediana.

Migliore 6,5: quantità ma anche qualità sulla corsia mancina. Guadagna più volte il fondo mettendo dentro alcune palle pericolose e non perde comunque di vista la fase difensiva.

Piccolo 7: si conferma tra i più in forma. Giocatore che quando è in fiducia incide eccome sulla manovra offensiva dello Spezia. Sua la punizione tagliata che Granoche gira di testa alle spalle di Micai.
Dal 29'st Mastinu sv

Granoche 7,5: subito mobile e voglioso come nei giorni migliori, poi alla prima occasione impatta perfettamente in mezzo all'area e raggiunge la dozzina di segnature portando in vantaggio i bianchi. Lotta finendo con la lingua di fuori e becca il giallo che lo toglie dalla contesa di Cesena ma allo stesso tempo gli azzera il pagellino delle ammonizioni per il finale di campionato.

Di Carlo 6,5: alla terza partita in otto giorni ti aspetti il turn-over ed invece Mimmo si affida alle certezze ritrovate al Bentegodi. Così eccoti ancora il 3-4-1-2 con Maggiore dietro le punte e Piccolo a supporto di Granoche. La gara non è bellissima, ma lo Spezia aggredisce le difficoltà del Bari, segna e sta bene in campo fino alla fine soffrendo il giusto. Ora la volata Playoff è iniziata e lo Spezia ne fa parte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure