Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 21.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Meno male che c'era Scuffet: "Il tiro di Riviere l'ho visto solo all'ultimo"

Il portiere friulano sempre più titolare. "In difesa abbiamo trovato la quadratura da alcune partite".

migliore in campo
Meno male che c'era Scuffet: "Il tiro di Riviere l'ho visto solo all'ultimo"

La Spezia - Sempre più titolare, Simone Scuffet a Cosenza è stato probabilmente il migliore dello Spezia. Impegnato in parate complicate, è capitolato solo su quel calcio d'angolo ma era impossibile per lui veder partire il tiro in mezzo alla mischia. "Siamo partiti bene, affrontando subito con il giusto piglio un Cosenza che voleva trovare i tre punti davanti ai propri sostenitori, ma nel finale della prima frazione ci siamo trovati a sorpresa in svantaggio, subendo una rete da palla inattiva dopo che eravamo stati bravi a fermare i loro attaccanti. Nella ripresa siamo tornati in campo convinti di poter recuperare il risultato, come già accaduto in altre situazioni e abbiamo meritatamente trovato la rete con Ragusa, trovando un punto prezioso che dimostra come questo collettivo abbia sia molto unito e abbia un grande carattere, non abbattendosi mai alle prime difficoltà, ma al contrario trovando sempre le risorse per rialzarsi più forte di prima".
Il suo acquisto estivo, quando Krapikas era stato battezzato titolare sin da giugno, si sta rivelando decisivo per dare sicurezza a tutto il reparto. "Personalmente sono contento della mia prestazione, ho dovuto compiere un paio di interventi non semplici ed è un peccato per il gol di Riviere che avevo quasi preso, pur avendo visto la palla soltanto all'ultimo in quanto ero completamente coperto. Da diverse partite ormai la squadra ha trovato una sua quadratura anche in fase difensiva, subendo poco e trovando sempre il modo di ripartire in maniera efficace, anche contro un avversario chiuso come quello di questa sera; dopo la sfida con il Trapani il gruppo si è compattato ancora di più, conosciamo bene i nostri valori e sappiamo che lottando l'uno per l'altro possiamo toglierci grandi soddisfazioni, ma in primis vogliamo migliorare la nostra attuale classifica".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News