Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16 Gennaio - ore 10.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Marino suona la carica: "Ferocia agonistica per ripartire"

Spezia a caccia dei tre punti per dimenticare Salerno e scalare la classifica. "Galabinov? E' un giocatore importante e lo dimostrerà".

il picco riapre di domenica
Marino suona la carica: "Ferocia agonistica per ripartire"

La Spezia - “Il Benevento ha fame di punti come noi, cercherà di fare il colpaccio perché ha grandi ambizioni, ma noi dobbiamo sfruttare questi turni per migliorare la nostra classifica. Per farlo servono prestazioni di spessore come abbiamo dimostrato di saper fare”. Così Pasquale Marino nella consueta conferenza stampa della vigilia nella quale ha affrontato i temi del recupero del turno infrasettimanale rinviato per maltempo che domani al Picco offrirà allo Spezia di riscattare la sconfitta di Salerno.
“Siamo arrabbiati – ha sottolineato ripensando alla trasferta di sabato scorto - nel calcio non sempre vince chi fa meglio e di conseguenza dobbiamo pensare a ripartire, fornendo una grande prestazione e mettendo in campo più attenzione per portare a casa una vittoria; servirà massima ferocia agonistica per avere la meglio su un Benevento attrezzato per fare il salto di categoria”.

“Siamo dispiaciuti – ha ammesso – perché la Salernitana non è mai riuscita a metterci in difficoltà e abbiamo pagato a caro prezzo l'unica occasione concessa. Il gol subito è stato frutto di qualche errore di troppo al quale non siamo riusciti a rimediare. Galabinov? All'Arechi nella ripresa ha fatto un po' meglio, è il primo a non essere contento della sua prova ma abbiamo fiducia in lui, è un calciatore importante e dimostrerà ancora una volta di essere determinante”.

Domani il bulgaro sarà al centro dell'attacco mentre il tecnico non potrà contare su Gudjohnsen, Mastinu e Bartolomei. “Per il resto abbiamo recuperato praticamente tutti – ha sottolineato - e la scelta è ampia; non ci lasciamo condizionare dalle assenze che domani avrà il Benevento, perchè nonostante tutto schiererà una squadra di assoluto livello, pertanto non ritengo che si possa parlare di emergenza per loro”.

Sulle insidie del match del Picco Marino ha concluso: “Non dovremo tralasciare nulla e fare attenzione a ogni singolo dettaglio. Scenderemo in campo con la giusta carica, determinati e riproporre quanto preparato in allenamento perché settimana dopo settimana la squadra sta migliorando la propria condizione e ora abbiamo più soluzioni per cambiare a partita in corso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










A un eventuale referendum sulla Tav Torino-Lione votereste...































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News