Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Ottobre - ore 21.36

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Marino incrocia le dita, esami per Galabinov

Il bulgaro si sblocca e si fa male, tra oggi e domani si capirà l'entità del problema alla gamba sinistra. Okereke e Gudjohnsens scalpitano, sarà un attacco giovane a Livorno.

LA PAUSA AIUTA
Marino incrocia le dita, esami per Galabinov

La Spezia - Tutto da quantificare lo stop a cui andrà incontro Andrej Galabinov. La gioia per il primo gol in maglia aquilotti in campionato è durata una frazione di secondo: stacco di testa sul cross di Augello e palla in fondo al sacco che ha lanciato la rimonta contro il Carpi. Già al momento di toccare di nuovo terra il bulgaro ha avvertito un dolore all'altezza dell'inguine sinistro a cui ha portato le mani mentre Bartolomei arriva per primo a festeggiarlo. Poi è stato Crimi a staccarsi dal capannello dell'esultanza per fare cenno a Pasquale Marino che serviva il cambio.

Il calciatore avverte anche oggi fastidio alla zona interessata, rimane a riposo per due giorni di seguito come il resto dei compagni e attende gli esami strumentali. Un'ecografia alla gamba per capire l'entità del problema, quasi sicuramente di natura prettamente muscolare. Sempre che non ci sia un'edema da lasciare assorbire, nel qual caso l'appuntamento con il medico slitterebbe di qualche giorno e così anche la diagnosi. Sarebbe già un primo brutto segno. E' sicuro che domani il calciatore non lavorerà con i compagni e ad oggi la sua presenza a Livorno è in forte dubbio. Provvidenziale la sosta della settimana successiva che renderà l'assenza di Galabinov un po' meno pesante.

Si scaldano quindi sia Okereke che Gudjohnsen in vista della partita di sabato prossimo all'Ardenza. Il nigeriano è già stato utilizzato a più riprese come attaccante centrale, pur con caratteristiche diverse dai due "corazzieri" europei. L'esordio italiano del figlio maggiore di Eidur Gudjohnsen non è sfuggito alla stampa islandese e neanche alla dinastia più prolifica della storia calcistica dell'isola. E' stato lo stesso Sveinn a celebrare con un post su Instagram l'evento. Tra i complimenti, quelli del celebre padre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News