Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 26 Giugno - ore 21.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Marino: “Sbagliare poco e muovere la classifica”

Lo Spezia va a Palermo contro un club in difficoltà dentro e fuori dal campo. “Ma hanno qualità, dovremo curare ogni particolare. Un punto? Non è da disprezzare, ma noi andiamo per vincere”.

Rush finale
Marino: “Sbagliare poco e muovere la classifica”

La Spezia - “Se facciamo bene questa, poi ce ne sono altre due in ogni caso”. Non è la partita decisiva per la corsa play-off. Pasquale Marino sa di avere nove punti a disposizione per centrare l’obiettivo stagionale e una squadra “che non si fa condizionare dall’ambiente”. Che insomma punta a trarre il massimo dalle due trasferte che mancano, a Palermo e a Lecce. “Domani affrontiamo una squadra che ha ambizioni di A diretta anche se il Lecce è in vantaggio dopo l’ultimo turno. E’ una squadra forte, dobbiamo cercare di sbagliare il meno possibile perché davanti hanno giocatori che sanno fare la differenza”.

Le ultime giornate non hanno portato tanti punti quanti avreste meritato?
“Quando c’è la prestazione, quando c’è la consapevolezza della propria forza... il rammarico lo ho quando alterniamo il livello del nostro calcio. Il risultato è importante, ma a livello mentale giocare bene ti dice che stai migliorando. Contro il Perugia ho visto più continuità, abbiamo concesso poco. Non siamo stati fortunati e sono stati bravi loro”.

Quant punti servono secondo lei per garantirsi l’ottavo posto?
“Nessun pronostico, perché ci sono sempre risultati a sorpresa. Ci sono tanti confronti diretti come Perugia-Cittadella, la Cremonese deve affrontare anche lei il Perugia. Difficile fare previsioni”.

Un punto a Palermo le basterebbe?
“Noi andiamo sempre per vincere, ma è normale che anche un pareggio non è da disprezzare al Barbera. Ma la mentalità deve essere di fare la partita nella loro metà campo. Dobbiamo giocare con i giusti equilibri, curando le ripartenze. Quando incontri una squadra con quella qualità devi attaccare con ordine, senza eccessi. Per noi fare risultato e prestazione è fondamentale. Con l’entusiasmo poi si potrebbe fare bene anche sabato, è un viatico importante per raggiungere un obiettivo a cui dobbiamo cercare di arrivare. Fondamentale portare a casa qualche punto”.

Pensa di cambiare qualcosa sui terzini dove ci sono elementi che hanno speso molto.
“Deciderò domani. Credo che abbiamo fatto due allenamenti bene e se deciderò di farli giocare sarà un bene. Non mi piace stravolgere il pacchetto difensivo, quello è il reparto in cui ci si muove più come un tutt’uno. Un errore, una linea alta o bassa, fa la differenza. Cambiare con ragazzi che non giocano da un po’ è sempre difficile. Valuterò domani in ogni caso”.

Le “sfortuna” arbitrali degli ultimi turno hanno inciso sull’umore?
“La partecipazione da parte di tutti è dimostrata dal fatto che chiunque viene chiamato in causa mi da risposte positive. Ci si allena con la voglia giusta, c’è la consapevolezza di essere tornati un po’ più brillanti, le giocate sono più fluide. Rispetto a alche settimana fa vedo una crescita. Non siamo quelli dell’inverno, ma l’equilibrio della squadra, ritornare a sfruttare il palleggio è qualcosa che si è visto l’altro giorno”.

A.BO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News