Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 03 Marzo - ore 14.40

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Marchizza e Chabot ok, Fiorentina grandi firme

Verso la conferma di nove undicesimi della formazione che ha battuto il Milan. Nei viola non c'è Ribery, ma rientra Amrabat: tanta qualità in mediana.

le probabili formazioni
Riccardo Marchizza

La Spezia - La formazione si fa da sola o quasi. Ci sono gli squalificati Erlic e Bastoni da sostituire, il resto ricalcherà ampiamente l'undici che ha stupito contro il Milan. Portando l'asticella delle aspettative attorno alla squadra di Vincenzo Italiano ad una livello inatteso, impronosticabile ad inizio stagione. Anche contro questo fattore gioca questo pomeriggio lo Spezia al Franchi. Un esame tutto nuovo sulla tenuta mentale del gruppo, esaltato negli scorsi giorni come collettivo e nei singoli. E poi di fronte c'è la Fiorentina, settimo monte ingaggi del torneo e candidata ad un posto in Europa, secondo tutti gli osservatori.
Davanti a Provedel vanno Vignali, Ismajli, Chabot e Marchizza. Il tedesco si è ripreso dall'indisposizione che gli ha fatto saltare l'allenamento di mercoledì, il mancino dell'under 21 italiana non gioca da un mese ma era stato titolare nelle vittorie contro Napoli e Sampdoria. Ricci è il mediano davanti alla difesa, con Estevez e Maggiore candidati a giocargli ai lati. Non è escluso però che Italiano qui cambi qualcosa, avendo sia Pobega che Leo Sena a disposizione. In avanti ancora Agudelo falso nove, con Saponara e Gyasi ali.

Qui Fiorentina. Cesare Prandelli risparmia ancora Franck Ribery, alle prese con un problema muscolare, e perde quindi l'uomo più rappresentativo. La Fiorentina viene comunque da prove di spessore, anche se non coronate da successo. Il 3-5-2 dei toscani vede Dargowski in porta con Pezzella, Milenkovic e Quarta di fronte a lui. Tanta qualità in mediana con Bonaventura e Amrabat di rientro e la conferma di Pulgar che rappresenta una delle note positive della partita persa contro la Sampdoria. Sulle fasce Venuti e Biraghi, in avanti la forza fisica di Vlahovic e la velocità di Kouame.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News