Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 27 Novembre - ore 15.25

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Manuzzi amaro, un solo punto e dieci gol subiti

Lo Spezia di Italiano ha raccolto molto più in trasferta fino ad oggi che nel suo esilio romagnolo. Il ritorno al Picco inverterà la tendenza casalinga? Una differenza c'è già: tre metri di larghezza in meno per il gioco di Italiano.

non c'è feeling
Manuzzi amaro, un solo punto e dieci gol subiti

La Spezia - Non è scattato alcun feeling tra lo Spezia Calcio e il suo esilio romagnolo. Quando manca, nella migliore delle ipotesi, almeno un'altra partita "casalinga" da giocare lontano dal Picco, è proprio il rendimento al Manuzzi-Orogel ad appesantire classifica e statistiche degli aquilotti in questo avvio di stagione. Due 1-4 ed un pareggio che sta stretto agli uomini di Vincenzo Italiano sul verde dello splendido impianto di Cesena, che si spera di salutare al più presto.
Vero è che il calendario ha portato Sassuolo e Juventus a condividere con i bianchi il primo tratto dell'A14. Si tratta di due avversarie temibili per motivi diversi: la compattezza ed il livello di intesa espresso dai ragazzi di De Zerbi, la disponibilità di campioni nell'organico di Pirlo. Ma anche la più modesta Fiorentina (ma sempre favoritissima con le aquile, sia ben inteso) era riuscita a far venire i brividi con quell'uno-due in quattro minuti. Poi si è salvata grazie ai tre pali colpiti da Estevez e compagni nella ripresa. Anche l'Atalanta sarà ospitata al Manuzzi a fine mese, poi la tempistica prevede di riavere il Picco per il match contro la Lazio.
Il rendimento interno migliorerà con il ritorno a casa? E' un aspetto necessario per coltivare il sogno salvezza. A livello tecnico ballano quei tre metri di larghezza di differenza: i 68 di Cesena ed i 65 della Spezia. E il calcio all'epoca della pandemia pare non aver intaccato il peso del fattore campo. Almeno questo dicevano i dati elaborati da CIES Observatory a metà settembre scorso per quanto riguarda il calcio italiano. Tanto più che molti degli scontri diretti in casa - Parma, Benevento, Crotone, Udinese, Cagliari... - lo Spezia li avrà proprio nel girone di ritorno. Vale la pena lasciare al Manuzzi l'onore di ospitare Ronaldo di fronte ad una prospettiva del genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News