Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Dicembre - ore 08.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Maggiore: “Pazienza, il tempo ci darà una mano”

Il centrocampista predica calma. “Le due sconfitte erano entrambe immeritate, abbiamo avuto tante occasioni e prima o poi le concretizzeremo. L’under 21? Grande soddisfazione, speriamo di continuare in questa esperienza”.

Maggiore: “Pazienza, il tempo ci darà una mano”

La Spezia - “Non abbiamo forse giocato un calcio bellissimo ma abbiamo subito una sola occasione, quella del gol. Noi invece abbiamo avuto almeno tre occasioni importanti in cui potevamo fare meglio. Dispiace la seconda sconfitta di fila, ma ci prepareremo al meglio per quella di sabato”. Giulio Maggiore è il giovane veterano dello Spezia, alla sua quarta stagione nonostante i soli 21 anni. Gli è toccato rimanere in copertina a Udine a causa di quello stacco di Barison che ha deciso la partita contro l’Udinese. “Io potevo fare di più ma lui, per struttura fisica e per il fatto che arrivava in corsa, è stato bravo a trovare il tempo del colpo di testa”.

Dopo il gol subito si è vista un po’ troppo frenesia nel tentare di raddrizzarla. E’ d’accordo?
“Quando arriviamo negli ultimi metri possiamo migliorare molto. L’importante è però creare le occasioni, perché se continui a creare i gol prima o poi arrivano”.

Siete in tanti tra quelli che giocano qui da tempo. Il sistema di gioco di Italiano però è diverso da quello di Marino.
“Il modulo è lo stesso ma con caratteristiche diverse, con idee diverse di fondo. Noi calciatori facciamo il massimo per mettere in pratica le direttive del mister, ma ci vuole un po’ di tempo. Sia i centrocampisti che i terzini devono fare movimenti diversi. Mantenere lo stesso modulo non è una garanzia di riprendere da dove avevamo lasciato. Il tempo ci darà una mano a capire certi meccanismi”.

Italiano parla di una ‘ferocia sotto porta’ che è venuta meno
“Quando fallisci sotto porta questo è ciò che si pensa subito. Noi andiamo in campo convinti e cattivi per affrontare ogni situazione. Sicuramente in certi aspetti c’è da migliorare, metterci quel qualcosa in più per fare la differenza. Forse è anche una questione di condizione fisica che non è omogenea per tutti, ma credo che poi conti anche l’aspetto mentale in quei frangenti”.

Maggiore, Vignali e Bastoni: tre spezzini titolari
“Basto ha già fatto metà anno con noi, siamo tutti qua da anni. Non è una cosa che ci stupisce più di tanto. Ormai siamo giocatori importanti per lo Spezia e quando scendiamo in campo diamo sempre il massimo”.

Com’è stato arrivare in under 21 e trovare due spezzini come Ranieri e Zaniolo nello spogliatoio
Ci conoscevamo, ma era un po’ che non ci vedevamo perché ognuno ha preso la sua strada. Una grande soddisfazione ritrovarci in under 21. Ha qualcosa di diverso rispetto alle altre nazionali, tra la coppa e le prime due di campionato non avevo giocato tantissimo e quindi non mi aspettavo la chiamata. C’è stato l’esordio in amichevole, speriamo di continuare con questa esperienza. Ho sfiorato il gol, ma l’importante è aver indossato quella maglia per ora”.

Avverto una certa delusione nella piazza per queste due sconfitte?
“Anche noi ci aspettavamo di fare più punti, ma nessuna delle due sconfitte era meritata. Capisco i tifosi, ma che abbiano pazienza visto che pi da sabato proveremo a portare a casa i tre punti. Il nostro obiettivo? Te lo costruisci con il tempo. Ci sono un po’ di cose da mettere a posto, ma credo che siamo una bella squadra e potremo toglierci delle soddisfazioni”.

Il Perugia avversario importante
“Pensiamo in casa nostra, vorremmo trovare una vittoria per affrontare al meglio le giornate successive. E’ ancora tutta un’incognita”.

A.BO.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia































Dove acquisterai prevalentemente i tuoi regali di Natale?












Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News