Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Agosto - ore 19.05

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lunezia, una bella vittoria contro Bologna

Lunezia, una bella vittoria contro Bologna

La Spezia - LUNEZIA VOLLEY – IDEA BOLOGNA 3 – 1
SET: 25-21 in 25 minuti / 15-25 in 24 / 25-21 in 27 / 25-18 in 21.

LUNEZIA VOLLEY: Ruffini 7, Brizzi 0, Scandella 11, Giovanelli 11, Santagostino 8, Mendoza 1, Buccelli 0, Tomaino 12, Gorgoglione 11, Bernardini 1, Fiorino 1, Leonardi libero; n.e. Salvetti. All. Pascucci.
IDEA BOLOGNA: Piva M. 2, Tesanovic 0, Bughignoli 6, Sarego 1, Costantini 16, Pavani 2, Lopez Delgado 9, Piva R. 15, Bagnoli 1, Tripoli 6, Muraca libero; n.e. Volonté, Di Stefano, Garagnani. All. Benedetti.
Arbitro: Natalini e Degl’Innocenti.

Il Lunezia Volley riparte al Palabologna sarzanese, dopo la sosta per le feste, conquistando tre punti d’oro e…li sottrae contemporaneamente a una diretta concorrente nella lotta per la salvezza. In parole povere si direbbe due piccioni con una fava, anche se seppur per un pelo le “lunensi” sono ancora in zona-retrocessione, in quanto hanno agganciato come punti una Gramsci Pool che però vanta tuttora miglior quoziente. Ma andiamo con ordine.
Nel Lunezia la Ruffini al palleggio con la Scandella opposto, la Mendoza e la Giovanelli e nel finale del primo set pure la Buccelli al centro, la Tomaino e la Gorgoglione di banda con la Leonardi libero. Assente la Lupi.
Nell’ Idea la serba Tesanovic e presto Matilde Piva ad alzare con la Bughignoli (la quale però rientrerà più avanti) e in seguito la Sarego in diagonale, la Pavani e la Costantino centrali, la Bagnoli e Rebecca Piva schiacciatori con la Muraca libero.

Prima metà della prima frazione molto equilibrata, poi sul 15-12 le locali mantengono a lungo 3 lunghezze di vantaggio, segue tuttavia recupero ospite che porta al 19-19: ivi coach Pascucci chiede un time-out che evidentemente ricompatta le fila, poiché le padrone di casa volano nel finale verso un 25-21 sancito dai due punti conclusivi e consecutivi della Tomaino, per l’occasione capitano nelle veci di quella Marku che sarà presto operata al ginocchio.
Nel secondo set, fra le bolognesi dentro la cubana Lopez Delgado al posto della Pavani al centro e la Tripoli in luogo della Bagnoli all’ala e il cambio di marcia si vede, tanto che le emiliane dominano ampiamente la seconda frazione di gara. Mister Alfonso tenta di dare rifiato alla veterana Tomaino, ricorrendo alla Fiorino e alla Bernardini, “sullo slancio” prende a vedersi pure la Santagostino al centro e nel finale la Brizzi in regìa. Ad ogni modo, i cambi non danno grandi frutti, al di là dell’encomiabile dedizione delle giovanissime sostitute. E’ 15-25 per le felsinee che fanno così 1-1.
Nella terza parte si rivedono nel Volley Lunezia la Ruffini in costruzione e la Tomaino “martello”, cresce la Santagostino in mezzo ed è quanto basta alle biancoblu per controllare la frazione di gara, dopo avvio equilibrato. Sul fronte opposto il rientro della Bagnoli, capitano data l’assenza della Pieri, verso la fine non incide. Il set termina 25-21 su una palla fuori.
Nel terzo vibrante inizio delle petroniane, tanto che si comincia con uno 0-4 a loro favore, tuttavia le sarzanesi si ricompattano rapidamente e in breve è 4-4. Successivo equilibrio sino all’ 11-11, dopo di che parte il conto alla rovescia verso il 3-1, anche perché le ospiti a un certo punto sentono visibilmente il fiato corto; né servono a gran che il rientro della Tesanovic in cabina di regìa prima e quello della Pavani al centro poi. Finisce 25-18 per una folta e focosa tifoseria ospite.

Di seguito per concludere gli altri risultati in quella che era l’ 11.a giornata.
Csi Clai Imola-Bionatura Nottolini Lucca 0-3, Fanball Pallavolo Carrarese-Tirabassi Vezzali Reggio 0-3, Gramsci Reggio Emilia-Acli Stella Rimini 3-2, Libertas Forlì-Texcart Carpi 3-0, Lunezia Volley-Idea Bologna 3-1, My Mech Cervia-Calerno S. Ilario 3-0.

Classifica.
Bionatura Nottolini punti 32, Libertas Forlì 27, Clai Imola Bo 23, Vemac Vignola 22, Tirabassi e Vezzali Reggio E. 19, Acli Stella Rimini 18, My Mech Cervia 17, Autorev La Spezia e Texcart Mondial Carpi Mo 16, Gramsci Pool Reggio E. e Volley Lunezia 15, Idea Bologna 11, Virtus Calerno San Ilario Re e Fanball Carrara 0.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News