Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Marzo - ore 19.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lucioni: "Alla Spezia ricordi bellissimi, pubblico molto esigente"

Il difensore umbro cerca un nuovo miracolo con il Lecce: "Siamo una squadra che corre molto".

Lucioni: "Alla Spezia ricordi bellissimi, pubblico molto esigente"

La Spezia - "In questo momento è stato positivo riposare perché si passano le feste in famiglia, d'altra parte interrompere il ruolino di marcia positivo come era il nostro può essere un problema. Sicuramente abbiamo ripreso gli alenamenti in vista di una sfida difficilissima come quella della Spezia e non abbasseremo la concentrazione. Siamo una squadra che spende tanto in campo e quindi dobbiamo tenere alto l'impegno anche mentale per portare a termine le partite". Fabio Lucioni si è rilanciato a Lecce, con addosso un altro giallorosso dopo quello di Benevento. E' leader di una formazione che sogna il doppio salto di categoria e che al "Picco" verrà per prendersi tre punti sfruttando il fatto di aver potuto tirare il fiato a Natale.

"Noi siamo una squadra fastidiosa che cerca sempre di imporre il proprio ritmo. Facciamo tanti chilometri ad alta intensità, per questo la testa deve essere sempre dentro la partita. E' inevitabile avere dei cali, ma se riesci a limitarli le occasioni per gli avversari si possono azzerare. Cosa ci manca? Manca qualche gradino per essere al top. Significa non fare errori che concedano occasioni agli avversari. Se smussiamo questo aspetto è una squadra che alla lunga può divertirsi".
Come sempre, parole di affetto per la Spezia con cui visse un'annata da dominatore nel 2012. "Ho dei ricordi bellissimi dello Spezia perché abbiamo vinto il campionato salendo in serie B, la Coppa Italia e la Supercoppa italiana. Ho ancora impresse delle immagini belle di quello stadio e di quella gente. Normale che in casa si esprimono meglio perché la gente incita per 95 minuti, ma è anche vero che è un pubblico molto esigente. Se non arriva il risultato è un pubblico, tra virgolette, pesante. Questo possiamo sfruttarlo a nostro favore se iniziassero a mugugnare. E' una squadra di categoria, con giocatori importanti e costruita per fare bene nel lungo periodo. Le insidie ci saranno".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News