Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 07 Dicembre - ore 20.20

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Lo Spezia Volley Autorev torna alla vittoria contro il Bedizzole

Lo Spezia Volley Autorev torna alla vittoria contro il Bedizzole

La Spezia - AUTOREV SP - LINEASALDATURA BEDIZZOLE 3-1
Parziali: 20-25 in 22 minuti / 25-22 in 26 / 25-19 in 25 / 25-22 in 27

SPEZIA VOLLEY AUTOREV: Re 3, Rolla 0, Tesconi 18, Maestri 6, Gianardi 2, Sgherza 25, Fusani 3, Canossa 0, D’ Ambrosio 10, Vita e Panciroli liberi; n.e. Leri. All. Damiani e Pascucci.
LINEA SALDATURA BEDIZZOLE BS: Ferraro 4, Col 9, Franceschi 15, Baccoco 7, Deganello 6, Populini 0, Moriconi 12, Negrisoli 0, Tagliani libero; n.e. Andreis, Viola, Magri, Nardulli, Tagliani, Rocca. All. Polito e Pecoraro.
Arbitri: Zaccaria e Pasquini.

Al Palamariotti l’Autorev Spezia tarda a carburare tanto che le lombarde, più ostiche del previsto come coach Alfonso Pascucci aveva ventilato, si accaparrano la prima frazione. Poi la D’ Ambrosio e soprattutto una Tesconi sempre più in crescendo entrano in partita, affiancandosi nella produzione di punti alla “solita” Sgherza, finché il Lineasaldatura Bedizzole è domato di netto. Al termine mister Pascucci si compiace per l’intercambiabilità dei ruoli fra le sue, che hanno girato tutte a dovere, nonché per l’esordio nella categoria di Matilde Panciroli in un momento delicato del match.

Fra le padrone di casa prima la Re, poi la Rolla, quindi di nuovo la Re ad alzare. Da opposto è partita la Tesconi, è subentrata la Fusani rilevata quale banda dalla D’ Ambrosio, poi è tornata la Tesconi con la D’ Ambrosio sempre ala e più avanti s’à rivista la stessa Fusani. L’altro “martello” era la Sgherza. Debutto in Serie B2 per la giovanissima Panciroli che ha dato un po’ di rifiato alla Vita da libero. Canossa è entrata un paio di volte in battuta. Tra le bresciane la Ferraro alzatore con la Col in diagonale, al centro la Franceschi e la Baccoco e un pochino pure la Deganello, “martelli” la Moriconi e la Populini e nel finale anche la Negrisoli (la Tagliani libero).

Questi poi gli altri risultati in quella che, anche nel Girone C della Serie B2 femminile nazionale, era la 7.a giornata; Busa Foodlab Gossolengo Pc – Enercom Fimi Crema Cr 3-1, Civiemme Campagnola Re – Stadium Mirandola Mo 0-3, Delta Gorgonzola Mi – Nure Piacenza 3-1, Real Brescia – Rubierese Rubiera Pc 0-3, Volley Gussago Bs – Interclays Arbor Reggio Emilia 1-3, Tomolpack Marudo Lo – Ceramsperetta Cusano Milanino Mi 1-3.

Ne consegue una classifica che recita: Busa Foodlab Gossolengo punti 18, Ceramsperetta Cusano Mi 17, Rubierese Volley Rubiera Re 16, Arbor Interclays Reggio E 15, Stadium Mirandola Mo 13, Volley Nure Pc, Civiemme Campagnola Re, Autorev La Spezia 11, Enercom Crema Cr 10, Delta Gorgonzola Mi 9, Real Brescia 6, Gussago Bs 5, Tomolpack Marudo Lo 4, Linea Saldatura Bedizzole Bs 1. Alla fine prima in serie B1, seconda e terza ai playoff, le ultime 3 in C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News