Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 21 Febbraio - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Li ha allevati, ora i giovani devono salvare Gallo

Saloni, Ceccaroni, Maggiore e forse anche Vignali giocano per il tecnico che li ha svezzati in Primavera e che deve rinsaldare la panchina. Esordio per Augello a sinistra. Di fronte un Perugia che a sua volta valuta l'operato di Giunti.

Li ha allevati, ora i giovani devono salvare Gallo

La Spezia - Per due anni ne ha smussato gli angoli, portato alla luce il talento, incanalato la forza mentale. Oggi Fabio Gallo fa affidamento su quei giovani che ha allevato negli anni della primavera aquilotta per rinsaldare la sua posizione di tecnico della prima squadra, minata dalle due sconfitte consecutive contro i fanalini di coda della categoria. E' un po' una storia da romanzo quella che comunque vada si potrà raccontare oggi pomeriggio, quando un quarto scarso di campionato sarà già alle spalle. Lo Spezia deve vincere e il calendario mette di fronte tre turni ravvicinati che non potranno che pesare nell'economia della stagione.
Contro il Perugia sarà al masismo un set point, se non dovesse andare come atteso già la sfida di martedì sera a Ascoli potrebbe invece essere un servizio per il match o quasi. Di certo c'è che, ancora una volta, tra infortuni e preparazioni estive deficitarie (o proprio non fatte), a Gallo tocca affidarsi a tanti dei ragazzi che fece crescere al "Ferdeghini", lui che è il tecnico che per adesso ha meglio messo a frutto l'investimento di Volpi in fatto di infrastrutture.
Ce ne potrebbero essere quattro in campo, dei suoi giovani, al fischio d'inizio. Di certo toccherà ancora a Thomas Saloni difendere la porta nel suo esordio al "Picco". Il portiere originario della Chiappa avrà davanti a sé Capelli e il lericino Ceccaroni, mentre per il ruolo di centrale di destra è ballottaggio tra Calabresi e Masi. In mediana Vignali si gioca una maglia con Mastinu, ma il centrocampista di Bragarina è stato uno dei più utilizzati in questo periodo e potrebbe anche riposare. Maggiore e Pessina invece non sembrano in discussione, come Augello sulla sinistra e il ritorno di De Col a fare l'esterno di destra. In avanti la conferma della coppia Granoche-Marilungo che a Terni ha fatto vedere un'intesa in via di perfezionamento.

Qui Perugia. Non che Federico Giunti sia più sereno del collega spezzino. Tre sconfitte di seguito hanno interrotto la cavalcata del Perugia che alla Spezia cerca un riscatto diventato impellente. Bene assortita la squadra umbra, che dovrebbe scendere in campo con Rosati in porta e difesa a quattro composta da Zanon, Monaco, Volta e Pajac. In mediana il regista Colombatto (ex Trapani) sarà protetto da Brighi e Bandinelli mentre Cerri sarà la punta di peso accompagnata da Terrani e dal fenomeno nordcoreano Huan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News