Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 19 Settembre - ore 13.53

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lega e Comitato: "Chi non voga pulito non fa parte del nostro mondo"

Uisp e Borgate intervengono a commento della vicenda che ha portato alla sospensione di tre vogatori del Cadimare: "Studieremo modi per rendere più efficaci i controlli".

Presa di posizione
Lega e Comitato: "Chi non voga pulito non fa parte del nostro mondo"

La Spezia - "Innanzitutto vogliamo sentitamente ringraziare la Nado Italia che ha disposto il controllo antidoping del 5 agosto, del quale nessuno di noi era stato preventivamente informato: qualunque iniziativa tesa a salvaguardare la salute degli atleti e il regolare svolgimento del Palio ci vede convintamente in prima linea". La Lega Canottaggio Uisp e il Comitato delle Borgate, pur nel doveroso riserbo dovuto a un procedimento in itinere, su cui non si entrerà quindi nel merito, sentono comunque la necessità di esprimere la propria posizione unitaria sulla vicenda che ha portato alla sospensione di tre vogatori dell'equipaggio senior del Cadimare, risultati positivi al clenbuterolo dopo gli esami svolti al termine della regata della Morin (leggi qui).

"Ricordiamo che da anni, pur trattandosi di manifestazione prettamente dilettantistica, il Palio del Golfo, su istanza delle tredici Borgate, è una delle pochissime manifestazioni che prevede controlli a campione di sangue e urine per i propri atleti - proseguono la Lega Canottaggio Uisp e il Comitato delle Borgate - sia durante la stagione che il giorno del Palio. A oggi, preso atto della situazione, da parte nostra non si può che assumere l'impegno comune di implementare, anche con rilevanti sacrifici economici, la procedura antidoping in essere".

"Tramite la Uisp studieremo, insieme alla preziosa e competente consulenza di Nado Italia, i modi per rendere ancora più efficaci ed efficienti i controlli antidoping, così da poter seguire il continuo sviluppo della lotta al doping. Deve essere chiaro a tutti che siamo e saremo sempre rigorosamente intransigenti nei confronti di chi utilizza sostanze illecite. Chi non “voga pulito” non apparterrà mai al nostro mondo", concludono Comitato delle Borgate e Lega Canottaggio Uisp.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News