Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Agosto - ore 22.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Le tiratrici spezzine tornano dai nazionali con due medaglie

Deidda d'argento e Filippi di bronzo. E poi i giovani che iniziano a farsi largo.

TIRO A SEGNO LA SPEZIA
Le tiratrici spezzine tornano dai nazionali con due medaglie

La Spezia - Si sono svolti dal 25 al 29 luglio presso la Sezione di Tiro a segno di Bologna le finali dei Campionati Italiani di Tiro a Segno. La nutrita spedizione del Tiro a Segno Sezione della Spezia rientra con ottimi risultati tra cui spiccano due medaglie. Nella pistola sportiva Master Donne a 25 metri, Elisabetta Deidda, ormai una veterana del podio, che con un risultato di 556/600 si aggiudica l’argento ad un solo punto dal gradino più alto.

Edoardo Filippi, alla sua seconda partecipazione ai campionati italiani , centra il bronzo di categoria nella pistola 10 metri Juniores Uomini, ma la ciliegina sulla torta è stata che l’ottimo 560/600 gli ha spalancato le porte della finale assoluta che ha concluso all’ottavo posto dopo un emozionante shoot-off. Buono anche il piazzamento nella Pistola Sportiva 25 metri, altra specialità dove ha centrato la qualificazione.

Sempre nella specialità pistola 10 metri ottimi i piazzamenti dei Elisabetta Barbieri, Elisabetta Deidda, Caterina Tesconi sia individuale che di squadra avendo centrato entrambe le qualificazioni nella categoria Master Donne. Nella categoria Uomini troviamo la prestazione di Simone Passini. Nella categoria Juniores Donne l’ottimo piazzamento di Valentina Giuntoli sempre nella disciplina olimpica a 10 metri ed anche nella Pistola sportiva 25 metri in squadra assieme a Alice Cannarsa e Rachele Cozzani. Abbiamo poi Maria Vittoria Filippi, per la terza volta consecutiva alle finali nazionali, la seconda nella categoria ragazzi sempre nella specialità regina a 10 metri.

Passiamo poi ai “cuccioli” della categoria Allievi dove troviamo le ottime prove di Lucrezia Vigna, nella Carabina a 10 metri, alla sua prima esperienza, Emma Sophia Benetti e Eros Giannarelli nella pistola, anche quest’ultimo alla prima qualificazione. Abbiamo poi le specialità a 50 metri dove nella Pistola Libera troviamo Niccolò Mattioni per la categoria Uomini. Nella Carabina Libera a terra troviamo i piazzamenti di Luca Battaglia e Luca Ravenna, quest’ultimo ha gareggiato anche nella Carabina libera 3 posizioni 120 colpi, una vera maratona viste le temperature, sia individuale che in squadra assieme a Luca Battaglia e Marco Bonora.
Cinque giorni di gare serrate seguite da vicino dal Presidente Marco Castellini anche se impegnato, da parte dell’Unione Italiana Tiro a Segno, nell’organizzazione dell’evento.
Soddisfazione da parte dei tecnici della scuola tiro spezzina Andrea Brilli, per le pistole e Mauro Lorenzetti, per le carabine supportati anche dal neo tecnico di carabina Linuccia Gulli che, proprio in questi giorni ha ricevuto il diploma da tecnico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News