Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Agosto - ore 16.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Le mezzali sbagliano, ne soffre anche la difesa

Male Mora e Pessina, poco incisivi e molto imprecisi. Terzi e Giani presi in velocità vanno in crisi, Granoche non riesce a tenere su la squadra. Mastinu ci prova, ma non basta.

Le mezzali sbagliano, ne soffre anche la difesa

La Spezia - Di Gennaro 5 - Pare un suo errore il gol, ma davvero il cross è velenoso: prima deviato da una testa e poi sfiorato da un’altra. Poi su Jallow la fortuna dura il tempo di una scivolata in un caso, ottima l’uscita nel secondo.

De Col 5 - Una sfortunata deviazione di testa e la difesa va in crisi, ma è difficile fargliene una colpa. Più che altro c’è da chiedersi perché Vita possa crossare senza pressione. Prova a ispirare qualche triangolo in avanti ma senza effetto (32’st Forte sv)

Terzi 5 - C’è da tenere a bada l’irruenza di Jallow, supportata anche da una discreta tecnica. Gioca pulito sul gambiano, ma negli spazi c’è una differenza di passo che risulta fatale nel secondo gol.

Giani 5 - Si trova molto spesso a impostare dalla difesa, lui che non è il più dotato con i piedi del reparto. Come il compagno soffre quando è preso in velocità, Dalmonte non da punti di riferimento e allora è tutto un rincorrere in affanno.

Lopez 5,5 - Animoso come sempre, ingaggia una battaglia con Donkor ma sbaglia un cross dietro l’altro. E’ anche insolitamente impreciso e invece di far ripartire l’azione rischia di generare il gol del ko.

Pessina 5 - Dalmonte scende a marcarlo quando lo Spezia è in possesso di palla e lui non riesce mai a portare palla come di solito fa. Quando poi arriva l’occasione del tiro centra sciaguratamente il volto di un avversario.

Bolzoni 6 - Grande prova difensiva, non può seguire Dalmonte ovunque ma chiude ogni spazio davanti alla difesa. Alla fine chiude dopo aver recuperato decine di palloni, sacrificato per mettere in campo una squadra più offensiva (30’st Ammari 5,5 - Non prova mai l’uno contro uno)

Mora 5 - Quanti errori tecnici, passaggi troppo corti e stop troppo lunghi. E’ a suo agio nel modulo ma soffre ancora l’ambientamento evidentemente. Certo quella rovesciata dal limite, se fosse entrata avrebbe davvero rotto il ghiaccio (11’st De Francesco 5,5 - Esordio al Picco per lui).

Mastinu 6 - Abbassa un po’ il raggio d’azione per cercare spazio e mette in fila gesti tecnici raffinati. Poi arriva anche il sodo con quel calcio d’angolo battuto perfettamente al centro dell’area. Con l’avanzare della stanchezza diventa meno lucido pur non issando mai bandiera bianca.

Marilungo 6 - Si inventa un colpo di tacco su doppio axel, roba da Pyeongchang più che da serie B. Prima non era sembrato molto in palla, dopo avrebbe provato a ripetersi non sfruttando il colpo di testa in area che gli sarebbe capitato nel secondo tempo.

Granoche 5,5 - Ingabbiato da Suagher, oggi non riesce mai ad accorciare e allungare la squadra in modo da suggerire a Mastinu il passaggio decisivo. Non riesce a guadagnarsi quei falli che potevano piano piano cambiare l’inerzia del match spostando in avanti il baricentro dei suoi.

All. Fabio Gallo 5,5 - C’è poco da fare, la partita si incanala nel solco che Castori sperava di imbroccare. Colpa di quel gol a freddo, è vero, ma poi dopo il pareggio lo Spezia si butta avanti scoprendosi e offrendo il fianco al contropiede fatale. Nel finale è una specie di 3-4-1-2 con cinque attaccanti in campo, ma poi il pallone è sempre tra i piedi di Terzi che crossa con le ultime energie. Alla fine lo Spezia chiude con un tiro solo pulito in porta, quello del gol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News