Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Ottobre - ore 20.36

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

La migliore difesa della B ha ritrovato Giannetti

Attacco da retrocessione diretta e difesa da serie A: lo Spezia va ai play-off. Si sblocca il senese: "Cerchiamo di migliorare sotto porta".

La migliore difesa della B ha ritrovato Giannetti

La Spezia - Due anni e due giorni dopo. Niccolò Giannetti torna a segnare un gol con la maglia dello Spezia a 732 giorni dalla rete alla Virtus Lanciano che valse la vittoria agli aquilotti il 16 maggio del 2015. E' una gran bella notizia per una squadra che era rimasta a secco di marcature per 380 minuti circa. "Avrei preferito segnare anche prima di oggi, ma sono contento di aver siglato una rete importante che ci ha consentito di raggiungere il nostro obiettivo stagionale e da domani inizieremo a caricarci in vista della sfida di Benevento, una gara in cui potrà succedere di tutto", ha detto il senese alla fine di Vicenza-Spezia.

Anche al "Menti" le occasioni da rete non sono mancate, anzi forse la produttività offensiva dei bianchi non era mai stata così voluminosa: 21 tiri di cui la metà in porta. Alcuni davvero a due passi da un Costa che ieri sera è stato il migliore in campo. Lo Spezia chiude la stagione regolare con la miglior difesa del campionato con 34 reti subite, due in meno del Pisa superato proprio ieri sera. L'attacco però, con soli 38 gol all'attivo, è ampiamente il meno prolifico tra le prime otto. Anzi, lo Spezia fa meglio solo delle tre ultime classificate (Pisa, Vicenza e Latina a pari merito) e della Pro Vercelli.

"Abbiamo creato tanto e concretizzato meno di quanto avremmo dovuto, è un aspetto che stiamo cercando di migliorare, dobbiamo essere più sereni davanti alla porta avversaria e probabilmente l'aver raggiunto l'obiettivo che ci eravamo prefissati ci aiuterà ad esserlo", analizza Giannetti su cui adesso si concentrano molte speranze. I bianchi devono vincere entro 120 minuti a Benevento e per vincere bisogna segnare. "Difficile dire chi sta meglio tra noi e loro, in una partita secca nulla è scontato. Hanno sicuramente il vantaggio del campo e di avere a disposizione due risultati su tre, ma noi abbiamo raggiunto una compattezza ed un'unità che ci permetterà di giocarcela con grande tranquillità e determinazione, consapevoli che potremo dire la nostra".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure