Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 22 Gennaio - ore 19.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La lotta salvezza si accende anche nella ricerca di un bomber

si muovono tutte
La lotta salvezza si accende anche nella ricerca di un bomber

La Spezia - Lo Spezia vive il paradosso di aver potenzialmente trovato un calciatore da doppia cifra, ma di aver aperto contemporaneamente praterie in difesa. La seconda vita della gestione di Vincenzo Italiano ha in Nzola il terminale che era mancato nello scorso campionato, peraltro ben compensato dalla propensione a segnare delle ali e dei centrocampisti. Non lo stesso possono dire alcune delle dirette concorrenti alla lotta salvezza, che nel mercato di gennaio andranno a caccia di gol.
Partendo dal basso, in pratica solo il Torino con Belotti ha uno spaccaporte già in casa. I granata cercano gioco e sostanza a centrocampo, trattano quindi Lobotka del Napoli e Krunic del Milan. Si segue in ogni caso anche Kouamè dalla Viola. Il Genoa si aggrappa a Destro, è pronto a cedere Scamacca e tratta il ritorno del polacco Piatek dall'Hertha Berlino. In questi giorni i rossoblù provano a ricucire con Lasse Schone, finito fuori rosa sotto al gestione Maran ma che Ballardini prova a recuperare alla causa. Nel Parma il capocannoniere è Gervinho in odore di cessione, ma potrebbe arrivare Saponara dalla Fiorentina dietro espressa richiesta di Liverani. "Ci servono giocatori pronti", ha detto il tecnico pochi giorni fa.
Il Cagliari ha la conferma di Joao Pedro, valuta la cessione di Pavoletti e va a caccia di Nainngolan in uscita dall'Inter (ci sono anche Sassuolo e Fiorentina). Da Firenze è in partenza Cutrone, che piace al Benevento pronto a liberarsi di Moncini. Cerca una punta anche il Bologna, che segue Lammers dell'Atalanta. In tema di attaccanti, il Verona attende il rientro di Kalinic per dare l'assalto all'Europa. La squadra di Juric ormai sembra non dover più rientrare nella zona a rischio dopo lo splendido inizio di stagione. Per quanto riguarda lo Spezia, si attende di capire le condizioni di Galabinov, mentre ieri la Gazzetta dello Sport dava come possibile pista quella che porta a Jean-Pierre Nsame che gioca in Svizzera nello Young Boys.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News