Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Settembre - ore 11.54

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La finale per la serie A sarà tra Spezia e Frosinone

La terza contro l'ottava, eliminato il Pordenone. In campionato 7 punti di vantaggio per gli aquilotti, ma monte ingaggi dei ciociari quasi doppio. In stagione regolare una vittoria a testa.

l'andata allo stirpe
La finale per la serie A sarà tra Spezia e Frosinone

La Spezia - Un'altra rimonta decide la sfidante dello Spezia nella finale che vale la serie A. E' il Frosinone di Alessandro Nesta, che questa sera ha battuto per 0-2 il Pordenone di Patrick Ciurria al Rocco di Trieste ribaltando l'1-0 subito all'andata. Partita subito interessante, gli ospiti scendono in campo convinti e sbloccano con Ciano nei primi minuti. Al 15esimo è già raddoppio firmato da Novakovich, un gol cambia l’inerzia della gara con i padroni di casa che ora amministrano il possesso senza però trovare grandi occasioni. Meglio nella ripresa i friulani, pericolosi soprattutto nel gioco aereo ma scarsi nella mira. A cavallo del novantesimo Strizzolo va vicino al gol decisivo, ma in un caso è Bardi ad opporsi e nell’altra il colpo di testa sfiora la traversa. Nel finale Gori sbaglia la rete che avrebbe chiuso i conti in anticipo.
E così sarà terza contro ottava, i due estremi della griglia play off che si toccano nella finalissima. Si parte domenica 16 agosto alle 21 con l'andata allo Stirpe di Frosinone, ritorno giovedì 20 al Picco. In classifica 7 punti di distacco a favore degli aquilotti, nel monte ingaggi invece la differenza è di circa sei milioni di euro a favore dei ciociari, il cui organico è costato oltre 13 milioni di euro contro i 7 della creatura di Guido Angelozzi. Nei due confronti della stagione regolare una vittoria a testa: 2-0 in casa per lo Spezia, 2-1 in casa per il Frosinone.
Seconda finale tra le due squadre. La prima risale alla Coppa Italia di serie C edizione 2004/05. Anche allora l'andata si giocò nel Lazio, al vecchio Matusa, e finì 0-1 per i bianchi con gol di Matteassi. Pareggio per 1-1 al ritorno con reti di Aquino e Guidetti nel finale e trofeo oggi in bacheca nella sala conferenze al primo piano del Ferdeghini-Intels. La stagione successiva, entrambe promosse in serie B ma in due distinti gironi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News